Quantcast

“Trasferito” al Gioia il prof arrestato, ma è ancora in carcere

Riserva una sorpresa la comunicazione, da parte dell’Ufficio scolastico provinciale di Piacenza, dei trasferimenti accordati ai docenti delle scuole superiori cittadine. Tra questi rientra anche il prof arrestato un mese fa, perché avrebbe avuto rapporti sessuali con una studentessa minorenne. 

Più informazioni su

Riserva una sorpresa la comunicazione, da parte dell’Ufficio scolastico provinciale di Piacenza, dei trasferimenti accordati ai docenti delle scuole superiori cittadine. Il professore che un mese fa era stato arrestato con l’accusa di aver avuto rapporti sessuali con una studentessa minorenne rientra, infatti, nell’elenco degli insegnanti che hanno vista riconosciuta la propria istanza di trasferimento.

In particolare, il docente in questione ha ottenuto il trasferimento dall’istituto Romagnosi al liceo Gioia, scuola in cui aveva insegnato per 10 anni fino a pochi mesi fa. O meglio, il condizionale sarebbe d’obbligo, visto che l’insegnante si trova al momento in carcere e indubbiamente non potrà prendere servizio a settembre. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.