Quantcast

Volley on the beach Rania/Lunghi e Bricoli/Morandi i campioni del 2012 foto

Cala il sipario sull’edizione 2012 di Volley on The Beach targata Kiara Eventi, Morpho per lo Sport. Major Sport e Gambini Auto. Un mese di grande beach volley con atleti di rango, match altamente emozionanti, giocato tra le piscine di Lugagnano, Castel San Giovanni “Tartaruga Sporting Club” e Borgonovo per chiudere con la due giorni di Marina di Ravenna nell’arena dei Bagni Obelix.

Più informazioni su

Cala il sipario sull’edizione 2012 di Volley on The Beach targata Kiara Eventi, Morpho per lo Sport. Major Sport e Gambini Auto. Un mese di grande beach volley con atleti di rango, match altamente emozionanti, giocato tra le piscine di Lugagnano, Castel San Giovanni “Tartaruga Sporting Club” e Borgonovo per chiudere con la due giorni di Marina di Ravenna nell’arena dei Bagni Obelix.

Un weekend all’insegna dello sport, partito dalle prime ore di sabato con l’arrivo degli atleti provenienti da tutta l’Emilia Romagna e anche dalla Lombardia e i primi “muri”, schiacciate” e “ace” dalle ore 14 dello stesso giorno. La prima giornata è stata chiusa dal travolgente, intrigante e divertentissimo aperitivo del sabato che ha coinvolto tutti gli atleti e i semplici affezionati dei Bagni Obelix.

La domenica, invece, beach volley dalle 9.30 del mattino con tutti gli incontri giocati punto a punto senza un attimo di respiro, tante emozioni e i vincitori proclamati nel tardo pomeriggio, tutto rigorosamente seguito in diretta da Radio Sound.

I vincitori dell’edizione 2012 sono per il 2×2 femminile Valentina Raina (che bissa il successo di Borgonovo) e Lucia Lunghi (neo acquisto dei francesi di Le Cannet, serie A indoor) che hanno superato nella finalissima 21-17 la coppia tutta piacentina formata da Barbara Fagioli e Beatrice Riscazzi, al termine di una partita sempre in bilico e giocata davanti ad un pubblico delle grandi occasioni, sotto gli occhi attenti di Hristo Zlatanov e Leondino Giombini.

La differenza l’hanno fatta i recuperi straordinari di Lucia Lunghi e la “martellate” di Valentina Raina anche se la classe di Barbara Fagioli e la grande voglia di emergere della giovane Bea Riscazzi hanno reso la vita difficilissima alle due vincitrici. Terzo posto per le romagnole Silvia Battara (finalista lo scorso anno) e la nuova compagna Michela Spazzoli. Medaglia di legno per le reggiane/parmensi Levoni/Bottecchi. Da evidenziare l’ottima prova delle giovanissime Lanfranchi/Marchettini e Grilli/Mazzocchi oltre a quella delle più esperte Magno/Parini.

Per il 2×2 maschile (finale giocata davanti a 200 spettatori con Cisco Recine dirigente Lube Banca Macerata tra di loro) che ci ha riservato un ultimo atto davvero esaltante con atleti che hanno chiuso con i crampi e stravolti, invece, successo per i padroni di casa Antonio Bricoli e Stefano Morandi che hanno avuto la meglio al tie break della coppia Cerquetti-Bendandi (vincitori lo scorso anno). Terza piazza per i bravissimi Bovio e Bettini di Parma e quarto posto per il piacentino Binaghi e il romagnolo Boldrini eliminati non senza polemiche.

Volley on the beach da appuntamento al prossimo anno e sicuramente le sorprese non mancheranno.

Andrea Volta

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.