Quantcast

Adunata alpini a Piacenza, pronta la sede del comitato organizzatore

Questo pomeriggio la visita del presidente Trespidi all'ex casa cantoniera di proprietà della Provincia. “Entro poche settimane l'inaugurazione”. Proseguono i preparativi per l'appuntamento del 2013

Più informazioni su

ADUNATA NAZIONALE ALPINI 2013, PRONTA LA SEDE DEL COMITATO ORGANIZZATORE
 
Questo pomeriggio la visita del presidente Trespidi all’ex casa cantoniera di proprietà della Provincia. “Entro poche settimane l’inaugurazione”. Proseguono i preparativi per l’appuntamento del 2013
 
E’ ormai pronta la sede del comitato organizzatore in vista dell’86esima adunata nazionale degli alpini, in programma il 10 -11-12 maggio 2013 a Piacenza. Questo pomeriggio il presidente della Provincia Massimo Trespidi, accompagnato dal direttore generale dell’ente Cinzia Bricchi e dal tecnico Antonio Mazzocchi, ha compiuto un sopralluogo negli spazi dell’ex casa cantoniera dell’Anas (in via Cremona 1) che tra qualche mese ospiterà la centrale operativa dell’attesa adunata. L’immobile, di proprietà della Provincia e concesso in uso gratuito all’associazione, è stato completamente riqualificato, esternamente e internamente, dagli alpini. Attualmente, dopo i lavori avviati a inizio 2012, ospita diversi locali, una cucina, una sala riunioni, alcuni uffici e uno spazio dedicato all’accoglienza degli alpini in arrivo da tutta Italia, e non solo, e destinato a fornire loro tutte le informazioni su come spostarsi in città.
“Nelle prossime settimane – ha annunciato questo pomeriggio il presidente Trespidi – la sede del comitato organizzatore verrà inaugurata ufficialmente alla presenza di quanti hanno contribuito a portare a Piacenza un evento tanto atteso quanto importante. La messa a nuovo dello spazio che sarà il centro nevralgico dell’appuntamento del prossimo maggio rappresenta il cuore della collaborazione instaurata tra la Provincia e gli alpini oltre che un esempio concreto che declina operativamente, e non solo a parole, il concetto reale di sussidiarietà inteso come azione compiuta da persone singole e gruppi associati al servizio del bene comune”.
Intanto proseguono i preparativi per l’adunata nazionale. “La Provincia – ha dichiarato a questo proposito il presidente Trespidi – oltre all’ex casa cantoniera metterà a disposizione anche la caserma dei vigili del fuoco di viale Dante e le palestre delle scuole di proprietà dell’ente al fine di allargare la rete di accoglienza verso i numerosissimi ospiti che approderanno a Piacenza”. “Ringrazio – ha detto Bruno Plucani, presidente della sezione provinciale degli alpini di Piacenza, oggi accompagnato dal vice Sesto Marazzi – la Provincia, che, insieme al Comune di Piacenza, ha consentito attraverso numerosi interventi di portare nella nostra provincia l’adunata nazionale e ha permesso di poter contare su una sede efficiente”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.