Quantcast

Affari Italiani: Renzi “scarica” Gori e “promuove” Reggi

Tra Matteo Renzi, prossimo candidato alle primarie del Pd, e Giorgio Gori, ex direttore di Canale 5, è finito l’idillio e di mezzo ci sarebbe l’ex sindaco di Piacenza Roberto Reggi

Più informazioni su

Tra Matteo Renzi, prossimo candidato alle primarie del Pd, e Giorgio Gori, ex direttore di Canale 5, è finito l’idillio e di mezzo ci sarebbe l’ex sindaco di Piacenza Roberto Reggi. Il sito web di informazione Affari Italiani scrive che “a pochi giorni dall’inizio della campagna elettorale delle primarie del centrosinistra (Renzi inizierà il 13 settembre il suo tour in camper lungo l’Italia) si spezza il sodalizio tra il sindaco di Firenze e l’ex direttore di Canale 5”.

Secondo Affari Italiani, che riprende un pezzo di “Europa”, Gori non sarà più il coordinatore della campagna elettorale: al suo posto Renzi ha scelto l’ex sindaco di Piacenza Roberto Reggi, schierato in prima linea con il sindaco di Firenze. Giorgio Gori, avrebbe commesso errori, racconta il giornale democratico, che hanno irritato il sindaco di Firenze, tanto da escluderlo dai ruoli che contano e relegarlo a una posizione di secondo piano nella campagna per le prossime primarie.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.