Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - Cinema

Arena Daturi, ecco i film in programmazione in settimana

Ecco i film in programmazione al cinema all'aperto all'arena Daturi di Piacenza. Inizio delle proiezioni ore 21 e 30. 

Più informazioni su

Ecco i film in programmazione al cinema all’aperto all’arena Daturi di Piacenza. Inizio delle proiezioni ore 21 e 30. 

Lunedì 27 Agosto Le Idi di marzo di George Clooney

 
America, oggi. Nella campagna elettorale per le presidenziali del Partito Democratico USA si distingue Stephen Meyers, giovane talento delle strategie di comunicazione, interpretato magnificamente da Ryan Gosling. Cinico, amaro e mai così maturo, Clooney non è solo attore ma anche regista di questo film che, tratto da un testo teatrale di Beau Willimon, si inserisce nella migliore tradizione del cinema politico americano anni 70.
 
Martedì 28 Agosto ACAB di Stefano Sollima
 
I poliziotti del Reparto Mobile Pierfrancesco Favino, Filippo Nigro, Marco Giallini sono uomini che hanno accumulato rabbia. E la scaricano. Basato su una storia vera (l’indagine di Carlo Bonini, giornalista del quotidiano “la Repubblica”) ACAB ha provocato discussioni e ha scontentato molti nel tentativo di proporre con sguardo lucido un punto di vista equidistante. Non piace l’imparzialità in un Paese dove prevalgono le tifoserie e i metodi da stadio, perfino nelle trasmissioni tv e in politica. Dal bravo regista della serie tv sulla banda della Magliana, Sollima, uno specialista delle riprese in zone di guerra. 
 
Mercoledì 29 Agosto Diaz di Daniele Vicari
 
Uno dei film italiani più attesi dell’anno per la tematica, che riapre una ferita fatta a Genova il 21 luglio 2001: i poliziotti fanno irruzione nella scuola Diaz; all’interno 93 persone che verranno pestate, arrestate e condotte al carcere di Bolzaneto per essere ulteriormente torturate. Con Claudio Santamaria e Elio Germano, volti noti del mondo dello spettacolo italiano al servizio di un cinema di impegno civile. Da vedere: per non dimenticare e soprattutto non ripetere.
 
Giovedì 30 Agosto Cosmopolis di David Cronenberg
 
Inopinatamente ignorato dalla giuria dell’ultimo Festival di Cannes, questo il destino del film che il grande autore canadese David Cronenberg ha realizzato isirandosi al romanzo di Don DeLillo. Una limousine tra i simboli dell’iniquità sociale, dell’onnipotenza, della prigione del capitalismo, del vampirismo wallstreetiano. Protagonista è la star di Twilight Robert Pattinson; tra gli attori anche Paul Giamatti, Juliette Binoche e Mathieu Amalric.
 
Venerdì 31 Agosto Pina di Wim Wenders
 
Poetico viaggio all’interno delle atmosfere oniriche del Teatro Danza di Pina Bausch, acclamata coreografa e ballerina tedesca. Stregato nel 1985 dalla visione di Café Müller, Wim Wenders incontra Pina Bausch, diventano amici e iniziano a parlare di un film. Si scambiano idee e tengono aperto il discorso per anni, ma il regista tedesco si convince solo alla fine degli anni Duemila con l’obiettivo di trasmettere il senso dello spazio del Teatro Danza della Bausch. Candidato all’Oscar 2012 come miglior documentario.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.