Borgo Faxhall, vigili del fuoco al lavoro nell’ex ricovero locomotori

A prendere fuoco alcuni stracci e rifiuti abbandonati dentro l’edificio di proprietà del demanio e spesso utilizzato come dormitorio dai senza tetto. Sul posto, scattato l’allarme, si sono rapidamente portati i vigili del fuoco che in breve tempo hanno spento le fiamme

Più informazioni su

Un piccolo incendio si è sviluppato all’interno di un edificio abbandonato, ex deposito dei locomotori dei treni, vicino al parcheggio di Borgo Faxhall (nelle foto a lato) lungo viale la Primogenita a Piacenza. A prendere fuoco alcuni stracci e rifiuti abbandonati dentro l’edificio di proprietà del demanio e spesso utilizzato come dormitorio dai senza tetto. I vigili del fuoco hanno lavorato per circa un’ora per sedare le fiamme dalle quali si era sprigionato molto fumo.

A dare l’allarme, attorno alle 13, è stata la polizia municipale che era sul posto, insieme ad un addetto del demanio, per compiere un sopralluogo teso a mettere in sicurezza il fabbricato bloccandone gli accessi. Già in passato nello stesso magazzino si erano verificati episodi analoghi: fortunatamente in questo caso, che i vigili del fuoco hanno confermato essere di origine dolosa, nessuno è rimasto ferito o intossicato.

Entro la giornata di domani i portoni verranno saldati rendendo così impossibile l’ingresso nell’edificio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.