Quantcast

Chiusa la scuola media di Ponte “fuorilegge”. Un milione per ristrutturarla foto

Un milione di euro per ristrutturare le scuole medie di Pontedellolio, in provincia di Piacenza. Una cifra considerevole che l’amministrazione guidata da Roberto Spinola dovrà affrontare per consentire l’adeguamento dell’edificio alle nuove normative antisismiche. 

Più informazioni su

Un milione di euro per ristrutturare le scuole medie di Pontedellolio, in provincia di Piacenza. Una cifra considerevole che l’amministrazione guidata da Roberto Spinola dovrà affrontare per consentire l’adeguamento dell’edificio alle nuove normative antisismiche. Di recente infatti la struttura è stata sottoposta ad un controllo più approfondito, sulla scorta dell’onda emotiva suscitata dal sisma in Emilia Romagna, e l’esito è stato negativo. L’edificio è stato dichiarato inagibile per problemi strutturali, fa sapere l’assessore alla Pubblica Amministrazione Enrico Veluti.

“Due giorni fa è arrivata la documentazione della ditta che ha eseguito questi ulteriori controlli, in base alle nuove normative antisismiche, ed è emerso che le colonne portanti della scuola media necessitano di un consolidamento statico – ha detto -. La Giunta si è subito riunita per esaminare esaminare eventuali soluzioni alternative per ospitare i nostri studenti, che sono circa 160, e la comunicazione sarà data ufficialmente dal sindaco durante la seduta del consiglio comunale in programma domani sera”. 

“Siamo già al lavoro per cercare una soluzione alternativa in grado di garantire lo svolgersi delle lezioni: una parte degli studenti potrebbe essere ospitata nelle scuole elementari, giudicate agibili così come le materne, oppure potrebbero spostarsi nell’ex scuola elementare di Riva. Qualcuno ha proposto anche lo spostamento nella vecchia scuola di Vigolzone, ma chi ci assicura che sia a norma? Noi credevamo che l’edificio delle scuole medie lo fosse: risale agli anni Sessanta, non ha crepe, tutti i controlli precedenti erano andati bene, e invece … Non possiamo mettere in discussione la salute dei nostri ragazzi, e una buona proposta potrebbe essere utilizzare dei prefabbricati di nuova generazione, forniti di aria condizionata e riscaldamento. Certo è una soluzione onerosa, così come sarà molto costoso ristrutturare la scuola media: sarà necessario circa un milione di euro. Somma difficile da reperire di questi tempi e con il patto di stabilità da rispettare. Per questo abbiamo già scritto in Regione e al Governo”. 

All’inizio di aprile un lettore aveva contattato PiacenzaSera.it per segnalare alcuni problemi strutturali all’interno della palestra della scuola. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.