Quantcast

Girometta (Pdl): “Chiudere di notte i Giardini Merluzzo” foto

"Gli abitanti - spiega - soprattutto chi vive in Via Alberoni, sono costretti a subire i continui schiamazzi e  visioni poco edificanti;  la sicurezza percepita, anche se forse non reale, è al di sotto della soglia minima ed è difficile far credere che tutta la situazione sia sotto controllo"

Più informazioni su

“Nonostante gli interventi delle Forze dell’Ordine e le tante manifestazioni e attività per “coinvolgere ed educare” chi frequenta la zona adiacente alla Stazione e in particolar  modo i “ Giardini Merluzzo” la “situazione di disagio” non cambia”.

La segnalazione arriva da Maria Lucia Girometta, consigliere comunale Pdl, che sull’argomento ha presentato un’interrogazione. “Specialmente di notte – si legge – i bivacchi sono all’ordine del giorno, con continue liti e altre manifestazioni di insofferenza civile; le foto allegate evidenziano come si presentano i giardini al mattino: carta, rifiuti di ogni genere… “

“Gli abitanti – prosegue – soprattutto chi vive in Via Alberoni, sono costretti a subire i continui schiamazzi e  visioni poco edificanti;  la sicurezza percepita, anche se forse non reale, è al di sotto della soglia minima ed è difficile far credere che tutta la situazione sia sotto controllo”.

“Di fronte ai giardini si trova una della Chiese più belle di Piacenza e, anche per rispetto alla sacralità del luogo, certi atteggiamenti di inciviltà andrebbero aboliti. Forse – conclude – sarebbe il caso di chiudere i Giardini, come erano anticamente!”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.