Quantcast

Incastrato in un macchinario Muore operaio 54enne a Fossadello

Tragico infortunio sul lavoro questo pomeriggio alla Saib di Fossadello di Caorso, dove un operaio ha perso la vita. L’uomo, un 54enne rumeno, secondo i primi accertamenti stava eseguendo dei lavori su un macchinario quando improvvisamente è rimasto schiacciato dagli ingranaggi che non gli hanno lasciato scampo

Tragico infortunio sul lavoro questo pomeriggio alla ditta Saib di Fossadello di Caorso (Piacenza), che si occupa della lavorazione di pannelli truciolari, dove un operaio ha perso la vita. Secondo una prima ricostruzione la vittima, un 54enne rumeno residente nel bresciano e dipendente di una ditta esterna, stava eseguendo alcuni lavori di manutenzione ad un macchinario industriale quando, per motivi al momento al vaglio, il meccanismo si è attivato imprigionandolo e stritolandolo all’interno degli ingranaggi. I colleghi in quel momento presenti hanno immediatamente lanciato l’allarme: sul posto sono tempestivamente intervenuti soccorritori del 118 e i Vigili del Fuoco nel tentativo di liberarlo, ma per l’uomo, estratto dopo oltre un’ora, non c’era più nulla da fare.

Sul posto per ricostruire l’accaduto i Carabinieri di Caorso insieme al personale della Medicina del lavoro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.