Mcl, uno sportello per “orientarsi nel mondo del lavoro e delle badanti”

Per festeggiare i quarant’anni di attività, il Movimento Cristiano Lavoratori di Piacenza mette in campo due iniziative per aiutare i giovani ad indirizzarsi al meglio nel mondo del lavoro e per accompagnare la famiglie nelle pratiche burocratiche legate alla gestione delle colf e delle badanti.

Più informazioni su

Uno sportello per aiutare i giovani e le famiglie ad orientarsi nel mondo della burocrazia. Per festeggiare i quarant’anni di attività, il Movimento Cristiano Lavoratori di Piacenza mette in campo due iniziative per aiutare i giovani ad indirizzarsi al meglio nel mondo del lavoro e per accompagnare la famiglie nelle pratiche burocratiche legate alla gestione delle colf e delle badanti. Lo sportello, dal nome “Pronto Lavoro Mcl”, sarà attivo dal 3 settembre presso la sede del Mcl a Piacenza (piazzale Crociate, 8) e sarà aperto a tutta la cittadinanza.

“Lo sportello – spiega Umberto Morelli, presidente provinciale Mcl – è la testimonianza del nostro lavoro in favore di tutta la comunità. Con questa iniziativa vogliamo aiutare giovani e famiglie ad affrontare due aspetti sempre più importanti nella nostra società come il lavoro e l’assistenza agli anziani. Per la nostra sede è una novità assoluta, ma in Italia saremo la quinta città ad attivare questo servizio”. Lo sportello dedicato al lavoro e ai giovani fornirà le informazioni necessarie per orientarsi nella ricerca dell’impiego, nella burocrazia, nelle tipologie contrattuali, negli aspetti fiscali e in quelli previdenziali. Lo sportello inoltre fornirà un aiuto agli extracomunitari che vivono nel territorio nel compilare moduli e carte per i permessi di soggiorno.

Pronto Lavoro Mcl fornirà anche un aiuto alle famiglie nella gestione delle colf e delle badanti, come sottolineato dal coordinatore dei servizi Giuseppe Capezzuto: “La gestione delle pratiche burocratiche legate alle badanti non è facile per chi non è addetto nel settore. Perciò il nostro obiettivo è quello di fornire un aiuto, attraverso una persona preparata in materia, nel compilare le pratiche d’assunzione, le buste paga e tutte i moduli necessari alla regolarizzazione del lavoro”.

Il servizio rivolto ai giovani e al lavoro è gratuito, mentre l’assistenza per colf e badanti richiede una piccola quota di partecipazione necessaria per coprire le spese. Lo sportello è contattabile anche telefonicamente allo 0523 482316.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.