Quantcast

Mense scolastiche, aperte le iscrizioni. Sedici tariffe in base al reddito foto

Chiusura il prossimo 18 ottobre. Tre le fasce principali di tariffa (Normale, Ridotta e Minima), all’interno delle quali si differenziano ulteriori sedici diverse tariffe stabilite sulla base di parametri quali il reddito Isee ed il numero di figli

Più informazioni su

Sono aperte da oggi, 6 agosto, fino al prossimo 18 ottobre le iscrizioni al servizio di mensa scolastica organizzato dal Comune di Piacenza per il prossimo anno scolastico. Un servizio utilizzato ogni anno da circa 6mila studenti, che interessa le scuole d’infanzia, primarie, e quelle secondarie di primo grado.

L’iscrizione si effettua tramite un apposito modulo di domanda in distribuzione presso il QUIC, sportello polifunzionale del Comune (viale Beverora 57), oppure scaricabile dal sito Internet del Comune e spedito a casa alle famiglie potenzialmente interessate. “Quest’anno abbiamo deciso di prolungare il termine per le iscrizioni – ha spiegato l’assessore alle politiche scolastiche Anna Beltrami nel presentare il servizio insieme alla responsabile dei servizi scolastici Mirella Donati e ad Aldo Pasinelli, responsabile del Servizio Sistemi informativi e Sportelli polifunzionali – per favorire al massimo le famiglie”.

Tre le fasce principali di tariffa (Normale, Ridotta e Minima), all’interno delle quali si differenziano ulteriori sedici diverse tariffe stabilite sulla base di parametri quali il reddito Isee ed il numero di figli: i prezzi andranno da un massimo di 5,35 euro ad un minimo di 0,84 euro a pasto, ovviamente sulla base delle effettive presenze dello studente che usufruisce del servizio. “Tariffe diverse – ha voluto evidenziare Beltrani – che testimoniano l’impegno dell’Amministrazione Comunale nel venire incontro alle famiglie con maggiori difficoltà”.

Il servizio mense sarà attivo a partire dal 17 settembre per le scuole d’infanzia, dal 19 dello stesso mese per quelle primarie, mentre per le secondarie di primo grado partirà il primo di ottobre.

Le famiglie possono consegnare il modulo direttamente allo sportello polifunzionale QUIC di via Beverora (orari: lunedì, martedì e giovedì dalle 8:15 alle 17:00; mercoledì e venerdì dalle 8:15 alle 13:30; sabato dalle 8:15 alle 12:15 (sportelli a personale ridotto)); inviarlo per posta all’Ufficio refezioni – Servizi scolastici – Comune di Piacenza – viale Beverora 59 – 29121 Piacenza; inviarlo per fax al numero 0523-492800; inviarlo per email all’indirizzo refezioni@comune.piacenza.it; inviarlo online al sito del Comune di Piacenza all’indirizzo www.comune.piacenza.it, sezione “Servizi  online”.

Alle famiglie che intendono presentare domanda presso lo sportello polifunzionale QUIC, si segnala che i momenti più favorevoli per evitare lunghe attese sono le prime ore del mattino ed il martedì pomeriggio, mentre sono invece sconsigliabili il sabato ed i giorni a ridosso della chiusura del periodo di iscrizione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.