Quantcast

Radiologia, sportello unico per l’accettazione e il pagamento foto

Si chiama “Fai una fila di meno” ed è il progetto promosso dall’Ausl di Piacenza per limitare le code dei cittadini agli sportelli. All’inizio dell’anno lo sportello unico era stato introdotto per il laboratorio analisi, mentre a partire da lunedì 3 settembre sarà attivo anche per il servizio di radiologia.

Più informazioni su

Uno sportello unico per l’accettazione e il pagamento del servizio di radiologia. Si chiama “Fai una fila di meno” ed è il progetto promosso dall’Ausl di Piacenza per limitare le code dei cittadini agli sportelli. All’inizio dell’anno lo sportello unico era stato introdotto per il laboratorio analisi, mentre a partire da lunedì 3 settembre sarà attivo anche per il servizio di radiologia.

Con l’attivazione di questo servizio il paziente potrà pagare il ticket contestualmente all’accettazione, prima dell’esecuzione della prestazione, evitando di recarsi in posta o in banca. “In questo modo – spiega Giuseppe Arcari, direttore amministrativo Ausl Piacenza – i cittadini eviteranno di fare due code diverse, una per l’accettazione e una per il pagamento”. Il nuovo servizio servirà inoltre, come spiegato dalla direttrice della direzione amministrativa rete territoriale Gaetana Marchi, per “evitare errori nel pagamento o dimenticanze. In futuro l’idea è quella di introdurre lo sportello unico per tutta l’attività specialistica”.

Il punto unico di accettazione è collocato nel nucleo antico dell’ospedale di Piacenza, a circa 30 metri di distanza dall’ingresso del Polichirurgico. Dopo un prima settimana sperimentale con orario continuato dalle 7.40 alle 16.30 (sabato dalle 7.40 alle 12.45), l’orario di apertura sarà prolungato sino alle 19 dal lunedì al venerdì. Gli appuntamenti saranno fissati con un quarto d’ora d’anticipo rispetto all’effettuazione dell’esame per consentire al cittadino lo svolgimento del check in e il successivo trasferimento in una delle due postazioni in cui sarà eseguita la prestazione diagnostica (Radiologia I e II).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.