Quantcast

Raggi (Idv): “L’acqua deve restare pubblica”

Intervento di Samuele Raggi, consigliere comunale di Italia dei Valori di Piacenza

Più informazioni su

Intervento di Samuele Raggi, consigliere comunale di Italia dei Valori di Piacenza

La politica non è acqua…

 
Il confronto sul merito e sul metodo fa parte del gioco, stare della parte dei cittadini è un dovere.
 
In questi giorni è in corso il ritiro della giunta Dosi per definire le strategie politiche, i programmi e le azioni che caratterizzeranno l’operato del governo piacentino di questa legislatura.
 
Tra i dibattiti, prende quota quello sulla riorganizzazione dei servizi pubblici, in particolare la gestione delle risorse idriche. Come riportato dal quotidiano “Libertà”  di questa mattina sarebbe in atto un braccio di ferro tra le forze di maggioranza, con l’Italia dei Valori in pole position per la difesa del diritto all’acqua pubblica.
 
Più che un braccio di ferro quella di IdV è una battaglia di civiltà in sostegno della posizione che rimarchiamo da anni, e cioè di una gestione diretta dei servizi pubblici da parte di comuni.
 
Comprendiamo in pieno le complessità generate dall’esito dei referendum del giugno 2011, consultazioni fortemente volute e sponsorizzate da noi dell’Italia dei Valori, ma oltre al credo del partito promotore di tali referendum è sorta la volontà di 27 milioni di cittadini che hanno espresso un posizione netta e precisa in merito a tale argomento. L’acqua DEVE essere pubblica.
 
Anche a Piacenza migliaia di cittadini hanno manifestato la loro posizione sottoscrivendo il modulo per l’acqua, bene pubblico.
 
La politica di ogni segno e colore non può ignorare tale iniziativa democratica, deve necessariamente farsi carico della realizzazione del progetto che prevede la gestione diretta dei beni pubblici da parte dei soggetti istituzionali.
 
Noi dell’Italia dei Valori ci batteremo per la difesa della volontà popolare.
 
Samuele Raggi
Consigliere Comunale
Italia dei Valori – Piacenza  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.