Quantcast

Sabato esordio della Pro Vercelli. La Curva Nord resta biancorossa foto

Comincerà sabato sera alle 20.45 contro la Ternana l’avventura “piacentina” della Pro Vercelli in serie B. La formazione piemontese infatti, a causa dei lavori di ristrutturazione del proprio impianto, giocherà le partite casalinghe del prossimo campionato di serie B allo stadio Garilli di Piacenza.

Più informazioni su

Comincerà sabato sera alle 20.45 contro la Ternana l’avventura “piacentina” della Pro Vercelli in serie B. La formazione piemontese infatti, a causa dei lavori di ristrutturazione del proprio impianto, giocherà le partite casalinghe del prossimo campionato di serie B allo stadio Garilli di Piacenza. L’accordo è stato presentato ufficialmente questa mattina in sala Giunta alla presenza dell’assessore allo sport Francesco Cacciatore e dello staff della Pro Vercelli.

“Siamo molto felici di ospitare a Piacenza la Pro Vercelli – dice Cacciatore – Sono sicuro che il pubblico piacentino si dimostrerà ancora una volta molto sportivo e invito tutti gli appassionati di calcio ad andare allo stadio a seguire la squadra di Braghin”. Soddisfatto anche il direttore generale della Pro Vercelli Giancarlo Romairone: “Ringrazio l’amministrazione comunale di Piacenza per l’ospitalità. Siamo onorati di giocare in uno stadio ricco di storia come questo ed entreremo in punta di piedi. A tal proposito la curva degli ultras del Piacenza rimarrà a loro disposizione, mentre i nostri tifosi si sistemeranno in un’altra zona dello stadio”.

Tante le analogie che uniscono Pro Vercelli e l’ormai defunto Piacenza Calcio: come la società biancorossa anche la squadra piemontese negli ultimi anni ha infatti avuto diversi problemi societari che l’hanno costretta a ripartire dalla seconda divisione. Altro punto di contatto tra le due società è Maurizio Braghin, attuale allenatore della Pro Vercelli ed ex tecnico della primavera biancorossa. “Ero sicuro – spiega Braghin – che saremmo stati accolti bene. L’unico rammarico è vedere uno stadio così senza più il Piacenza Calcio”.

La Pro Vercelli rimarrà a Piacenza fino alla metà di ottobre, quando i lavori di ristrutturazione del loro stadio saranno terminati. Durante la permanenza nella nostra città, la Pro Vercelli si occuperà della gestione del campo e degli spogliatoi del Garilli, mettendoli a disposizione anche della Lupa Piacenza. Tra i volti nuovi che i piacentini potranno ammirare al Garilli potrebbe esserci anche quello di Tiribocchi, ex bomber dell’Atalanta, ad un passo dall’arrivo in casacca bianca. Ad augurare un buon inizio di campionato ai “Leoni”, come sono chiamati i giocatori della Pro Vercelli, nel corso della conferenza stampa è intervenuto anche il sindaco Paolo Dosi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.