Quantcast

Sport e Solidarietà: dalla Vittorino 2mila euro per Cavezzo

E’ di duemila euro la somma raccolta dalla Vittorino da Feltre grazie all’iniziativa “Aiutiamoli a ricostruire con lo sport”, la maratona sportiva benefica svoltasi sabato scorso presso gli impianti agonistici della società biancorossa.

Più informazioni su

E’ di duemila euro la somma raccolta dalla Vittorino da Feltre grazie all’iniziativa “Aiutiamoli a ricostruire con lo sport”, la maratona sportiva benefica svoltasi sabato scorso presso gli impianti agonistici della società biancorossa.
 
Un contributo che il sodalizio di via Del Pontiere, grazie alla segnalazione dell’assessore regionale alla Protezione Civile, Paola Gazzolo,  ha voluto destinare al comune modenese di Cavezzo per il recupero e la ristrutturazione degli impianti sportivi.
 
“Contributo – precisa il presidente della Vittorino, Sandro Fabbri – che è già stato versato sull’apposito conto corrente attivato dal comune di Cavezzo dopo la tragedia del terremoto. Siamo orgogliosi di aver potuto contribuire ad una causa così importante, ma per questo desidero ringraziare tutti i nostri soci ma anche i tanti piacentini che sabato scorso, sfidando il gran caldo, hanno voluto partecipare alle nostre gare simboliche di calcio, tennis, beach volley, nuoto, spinning, tennistavolo, basket e canottaggio. Una straordinaria dimostrazione di generosità sottolineata anche dall’assessore allo Sport del comune di Cavezzo, Andrea Ascari, che sabato scorso ha voluto partecipare in prima persona a questa nostra iniziativa benefica scendendo in acqua nelle gare di nuoto”. 
Il sisma che lo scorso maggio ha colpito alcune zone della nostra regione ha danneggiato oltre il 60% degli edifici di Cavezzo. Tra questi anche il palazzetto dello sport e la palestra scolastica che necessitano interventi di ristrutturazione per oltre un milione di euro, e a cui verrà indirizzato il contributo raccolto dalla Vittorino da Feltre. 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.