Quantcast

Truffa online e “dello specchietto”, due denunciati

Un raggiro fallito ed uno purtroppo riuscito. Sono due le persone denunciate negli ultimi giorni dai carabinieri: una ha provato ad ingannare un'ignara automobilista lamentando un finto danno allo specchietto, la seconda ha venduto gioielli online senza mai consegnarli

Più informazioni su

Compra gioielli su internet ma rimane truffata. Vittima del raggiro una 27enne piacentina, che nei giorni scorsi si è rivolta ai carabinieri spiegando di aver acquistato attraverso un noto sito di vendite online alcuni gioielli, visionati solamente in fotografia, al prezzo di 700 euro.  Gioelli che, una volta effettuato il pagamento, purtroppo per lei non ha mai visto; nel frattempo l’inserzionista era sparita nel nulla, cancellandosi anche dal sito.  E’ stata però rintracciata dai carabinieri, al termine di una serie di verifiche condotte attraverso i movimenti bancari e l’account con il quale si era registrata online: si tratta di una 32enne residente a Perugia. La donna, incensurata, è stata denunciata per truffa continuata.

Era invece ricorso ad un raggiro ben più tradizionale il 21enne siciliano che con il trucco dello specchietto rotto ha provato ad ingannare una 55enne piacentina. Il fatto è successo l’altro giorno lungo la strada per Centovera. La donna alla guida della sua auto, incrociando una vettura che procedeva nella direzione opposta, ha improvvisamente udito un forte rumore; di lì a poco è stato raggiunta dal giovane che lamentava il danneggiamento dello specchietto posto sul lato sinistro, proponendo alla donna di liquidare immediatamente il danno senza passare attraverso l’assicurazione. La 55enne non è però caduta nel tranello: non appena ha mostrato l’intenzione di avvisare le forze dell’ordine, il ragazzo si è rapidamente dileguato. Anche lui, grazie alle indicazioni fornite dalla vittima, è stato però rintracciato dai carabinieri. Dovrà rispondere di tentata truffa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.