Quantcast

Valtidone Wine Fest, al via il 2 settembre IL PROGRAMMA

Si alza il sipario sull'edizione 2012 del Valtidone Wine Fest, dopo i due “aperitivi” di presentazione a Milano e a Piacenza. La manifestazione, che in un viaggio itinerante in Valtidone esalta il gusto e le tradizioni di una valle intera, prenderà il via domenica 2 settembre a Borgonovo.

Più informazioni su

Si alza il sipario sull’edizione 2012 del Valtidone Wine Fest, dopo i due “aperitivi” di presentazione a Milano e a Piacenza. La manifestazione, che in un viaggio itinerante in Valtidone esalta il gusto e le tradizioni di una valle intera, prenderà il via domenica 2 settembre a Borgonovo (Ortrugo&Chisola); tappa quindi a Ziano (Sette Colli in Malvasia) domenica 9 settembre, a Nibbiano ( DiTerreDiCibiDiVini)domenica 16 settembre e a Pianello (Pianello Frizzante), per il gran finale, domenica 23 settembre.

Tutte le novità dell’evento, che anno dopo anno vede crescere da un lato i soggetti coinvolti e dall’altro il pubblico interessato, sono state presentate questa mattina in Provincia alla presenza dell’assessore provinciale all’Agricoltura Filippo Pozzi. “Il festival – ha detto Pozzi – che viene proposto per la terza volta al pubblico fa del vino la chiave per una più ampia valorizzazione dei prodotti della Valtidone e del territorio piacentino. La promozione di un territorio deve essere unitaria: per questo motivo accanto alle tradizionali degustazioni, il Festival ha deciso di coinvolgere da un lato ristoranti, bar e pubblici esercizi e dall’altro la macchina turistica piacentina. Ringrazio quanti hanno collaborato e sono convinto che la Valtidone possa costituire una scelta di prima classe per chi intende investire nel settore enogastronomico”.

Qualche numero. Il Valtidone WineFest unisce quattro Comuni, 45 cantine, circa 20 operatori turistici e 54 tra bar e ristoranti della zona. “Un vero e proprio sodalizio – ha commentato il presidente Fipe (Federazione italiana pubblici esercizi) di Piacenza Cristian Lertora – noi pubblici esercizi, ovviamente insieme a tutte le altre strutture della distribuzione alimentare, ci consideriamo, con orgoglio, un settore fondamentale della filiera agroalimentare e riteniamo inoltre che la nostra professionalità, messa a disposizione dei prodotti del territorio, possa davvero fare la differenza”. “Il Valtidone Wine Fest – ha aggiunto il presidente del Consorzio di tutela Vini Doc dei colli piacentini Roberto Miravalle – ha il merito di costruire intorno al vino una tradizione fatta di arte, scienza e cultura”.

Presenti all’incontro di questa mattina anche una rappresentanza della Provincia di Piacenza, del Cts (Centro turistico studentesco e giovanile) e dell’Unione Commercianti. Durante le quattro giornate verrà assegnato un premio al miglior vino in degustazione: ai vincitori, eletto dall’apposita commissione del Valtidone WineFest con il Consorzio dei vini, saranno consegnate quattro opere realizzate dal pittore Francesco Paolo Summo di Borgonovo. A presentare infine nel dettaglio il programma del Festival sono stati gli assessori dei quattro comuni coinvolti: Ada Guastoni (Borgonovo), Rossana Fornasier (Ziano), Daniele Razza (Nibbiano) e Simone Castellini (Pianello).


IL PROGRAMMA

BORGONOVO

MERCOLEDI’ 29 AGOSTO
Ore 21.00 VINUM BONUM, musica e canti della tradizione antica e popolare dedicati al vino e alla festa con Maddalena Scagnelli e l’Ensemble Eudaimonia, nell’incantevole cornice del Castello di Castelnovo

SABATO 1 SETTEMBRE
Ore 16.00 – VISITA GUIDATA al CASTELLO di CASTELNOVO Val Tidone, con passeggiata nel giardino romantico, il cortile d’onore detto “del pozzo”, il Salone rosa, la Sala da pranzo neogotica, il Salotto del camino e la Cappella del Castello.(durata della visita guidata 40 min.)
Abbinata alla visita guidata del castello è la visita e degustazione guidata alla vicina CANTINA TENUTA PERNICE, sita in posizione panoramica sulla valle. (Visita guidata al castello + visita alla cantina e degustazione a pagamento, è gradita la prenotazione)
Ore 18.30 – HAPPY ORTRUGO Aperitivi a base di Ortrugo Doc nei bar che aderiscono all’iniziativa.

DOMENICA 2 SETTEMBRE
Ore 9.00 – 19.00 – In piazza della Rocca, DEGUSTAZIONE di Ortrugo Doc Fermo, Frizzante, Spumante. Oltre 30 produttori, insieme a sommelier presenteranno l’Ortrugo Doc in tutte le sue tipologie e caratteristiche. Rassegna enogastronomica di prodotti caratteristici del territorio, con assaggi di specialità a Km 0 e possibilità di acquisto direttamente dal produttore. Eventi di intrattenimento all’ interno della storica Festa d’la Chisöla, organizzata dalla Pro Loco, animeranno le vie del paese.
Ore 11.00 – inaugurazione Ufficiale “Ortrugo e Chisöla”.
Ore 11.30 – 18.00 – INCONTRI CON IL GUSTO
Degustazioni guidate di ortrugo Doc in abbinamento al prodotto Deco Chisöla ed altri piatti tipici della tradizione, presentate da sommelier professionisti, che esalteranno gusto e sapore di questo vino, all’interno del Cortile della Rocca Municipale.
Ore 18.00 – GUSTO ITALIANO sapori della nostra terra presentati dai maestri della Scuola Internazionale di Cucina di Alma, nel suggestivo Auditorium della Rocca Municipale.
Ore 18.30 – ORTRUGO COCKTAIL aperitivo offerto dai bar a base di Ortrugo Doc. Premiazione del miglior aperitivo, segnalato da una giuria.

ZIANO

SABATO 8 SETTEMBRE
Ore 19.00 – aperitivo in musica Giardini Comunali. Esibizione di cocktails di Malvasia. Spettacolo musicale e stand gastronomico. Concorso fotografico – 10a edizione Calendario 2013 sul tema “La Vite e il Vino in ValTidone”. Per info www.lavaltidone.it

DOMENICA 9 SETTEMBRE
Nella suggestiva cornice dei giardini del Palazzo storico cinquecentesco, degustazioni di Malvasia Doc Fermo, Frizzante, Spumante, Dolce e Passito, a cura dei produttori dell’Associazione Sette Colli di Ziano.
Ore 10.00 – Inaugurazione della rassegna dei vini e della mostra mercato dei prodotti tipici piacentini con il coro polifonico valtidonese. 11.00 – Degustazioni guidate presso la sala di rappresentanza del Palazzo comunale. Durante la giornata produttori e sommelier inviteranno a sperimentare, insieme ai vini selezionati, ricette della tradizione locale ispirate alla Pancetta Dop, in un esaltante abbinamento di vino e sapori. Laboratori di cucina dimostrativi saranno proposti dal Ristorante didattico La Faggiola.
11.30 – Presentazione, a cura dell’Ass. La Strada dei vini e dei sapori dei Colli Piacentini, I.TER, Università Cattolica di Piacenza e Provincia di Piacenza del progetto ”Alla scoperta delle terre e dei tesori piacentini” realizzato per promuovere e migliorare la conoscenza del territorio e della sua vocazionalità. Vini tipici abbinati alle Terre di produzione, con l’utilizzo di strumenti originali, curiosi, evocativi: “zolle di terra”, immagini paesaggistiche, colori, forme e particolari del sottosuolo… Presso la Sala consigliare del Palazzo comunale.
Ore 14.30 – 2°Edizione del Palio provinciale delle botti
Nel corso della tradizionale Festa dell’uva sfilata di carri allegorici, eventi di intrattenimento popolare e folcloristico, bancarelle e stand gastronomici.
Ore 19.00 – Happy Hour con Malvasia nei bar del capoluogo.

NIBBIANO

SABATO 15 SETTEMBRE in LOC. BORGO MULINO LENTINO
Ore 20.00 – SAPORI AL MULINO: all’interno dello splendido Borgo Mulino Lentino Mostra-degustazione enogastronomica “mangiare di un tempo”; nelle varie isole degustazioni guidate degli antichi sapori della vallata (preparate come da tradizione) abbinate ai tipici vini locali. La partecipazione include la visita al museo dell’arte molitoria (unico della provincia) e alla mostra dei vinarelli. Possibilità di acquisto calice per partecipare all’evento di domenica a Nibbiano. La partecipazione alla serata è solo su prenotazione.

DOMENICA 16 SETTEMBRE
Ore 9.00 – 19.00 – Cultura “DiVino”
Nel borgo medioevale di Nibbiano, per corsi di degustazioni guidate di vini Passiti, Autoctoni e D.O.C. abbinati a salumi D.O.P., piatti e prodotti tipici locali (De.C.O.). Possibilità di acquisto dei vini degustati. Stage di approfondimento dedicato all’aceto balsamico di Modena. Stand delle grappe prodotte della aziende vitivinicole locali. Cultura Gastronomica Valtidonese Unica rassegna provinciale dove poter degustare ed acquistare tutte e le sole specialità tipiche gastronomiche dell’intera vallata, in collaborazione con i produttori e le associazioni del luogo: prodotti De.C.O. di Nibbiano (bataro’, coppa arrosto) e dei comuni limitrofi; primi, secondi, pani e focacce, dolci caratteristici, funghi e tartufi, salumi D.O.P.
Stand dedicato ai prodotti per celiaci (a cura dell’Associazione Nazionale Celiachia)
Cultura = Arte & Tradizione.
Mostra dell’artista piacentina Maurizia Gentili “L’Arte per l’Arte – L’Arte di fare il Vino e l’arte di dipingere con il Vino” con i suoi “vinarelli”, dove per le stesure su carta utilizza i pigmenti di vini della vallata.
Ore 14.00 Visita guidata al borgo di Nibbiano.
Nel pomeriggio, musica e balli folk con strumenti tradizionali del territorio.

PIANELLO

SABATO 22 SETTEMBRE
Ore 19.00 – 23.30 – Evento CACCIARDIVINO presso l’Azienda Faunistica Venatoria Santa Giustina aperitivo con cena a buffet e degustazione vini delle cantine partecipanti. Tutti i ristoratori di Pianello V.T. partecipano all’evento presentando una portata accompagnata da un vino adeguato. Durante la serata verrà fornita una spiegazione enogastronomica dettagliata illustrata da esperti. Alla fine della serata a Pianello ci sarà lo spettacolo pirotecnico che sarà possibile osservare dalle colline circostanti la località di Santa Giustina. Parte del ricavato della serata sarà devoluto alle popolazioni terremotate.

DOMENICA 23 SETTEMBRE
Inaugurazione in mattinata “Pianello frizzante”
Partecipazione di n. 45 stand di produttori locali che presenteranno vini, prodotti tipici locali (coppa, salame, pancetta, formaggi, pane, miele e carni).
Ogni ora Degustazione guidata in zona separata.
Intervento della compagnia teatrale “I Povar Lucc” di Pianello Esibizione dell’ Associazione Una Scuola da Favola
Dalle 11.00 – Assaggi di Batarò specialità tipica della valtidone
Ore 14.00 – Visita e degustazione guidate al Castello di Rocca d’Olgisio servizio bus navetta. All’interno del maniero sarà possibile effettuare una degustazione guidata e relativa visita del castello.
Visita dei nostri vigneti e della valle in elicottero (5 min.) Il tour in elicottero verrà effettuato ad un prezzo vantaggioso per chi accede agli stand allestiti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.