Quantcast

Vicenda giudiziaria Errani, il 14 agosto assemblea regionale straordinaria

L’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna si riunirà in seduta straordinaria martedì 14 agosto. Lo ha deciso la Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari, convocata oggi dal presidente dell’Assemblea, Matteo Richetti, unitamente all’Ufficio di presidenza.

Più informazioni su

ASSEMBLEA E-R. ’TERREMERSE’ E RICOSTRUZIONE POST-SISMA, SEDUTA STRAORDINARIA MARTEDI’ 14 AGOSTO

Ferragosto di lavoro per i consiglieri regionali emiliani e gli assessori. L’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna si riunirà in seduta straordinaria martedì 14 agosto. Lo ha deciso la Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari, convocata oggi dal presidente dell’Assemblea, Matteo Richetti, unitamente all’Ufficio di presidenza.

Due saranno i punti all’ordine del giorno: le informazioni all’Aula sulla vicenda relativa a “Terremerse” che coinvolge il presidente della Giunta regionale, Vasco Errani, e le comunicazioni della Giunta sulla “situazione delle zone terremotate e a quale punto sia arrivata al fase della ricostruzione”. Si tratta degli argomenti inseriti nella richiesta di convocazione straordinaria dell’Assemblea sottoscritta dai quattro consiglieri regionali della Lega nord e dai due del Movimento 5 stelle e sulla quale si è pronunciata oggi la Capigruppo fissando la data del 14 agosto.

La seduta avrà inizio alle 9.30 e proseguirà fino ad esaurimento dei due punti all’ordine del giorno. Sul sisma che a maggio ha colpito l’Emilia e sulla ricostruzione in atto, la Giunta svolgerà una informativa che vedrà l’intervento dei singoli assessori competenti per materia. A tale oggetto saranno collegate le risoluzioni già depositate dai gruppi consiliari relative al terremoto, alla situazione di emergenza che si è venuta a creare e alle misure ritenute necessarie per la ripresa e l’aiuto alle popolazioni colpite.

LA LEGA NORD PORTA A CASA IL RISULTATO: CONSIGLIO REGIONALE AD AGOSTO SUL TERREMOTO

“La Lega Nord porta a casa il risultato: ad agosto (martedì 14) è convocato il consiglio regionale straordinario da noi sollecitato, per trattare il tema del terremoto e avere chiarimenti sul futuro di Errani. Questo consiglio deve diventare un messaggio positivo per le zone emiliano romagnole colpite dal sisma a cui la Lega Nord ha sempre promesso massima attenzione e controllo sull’operato del presidente e commissario Errani. Lo abbiamo detto fin dall’inizio: la doppia carica di Vasco è un doppio impegno e non solo per il presidente e commissario, ma anche per tutte le forze politiche”. Così i consiglieri del gruppo Lega Nord in Regione Mauro Manfredini, Manes Bernardini, Stefano Cavalli e Roberto Corradi.

“Alla maggioranza l’arduo compito di dare risposte urgenti e concrete a territori, famiglie e imprese colpiti dal sisma, alle forze di opposizione – Lega Nord in testa – il compito di controllare e vigilare – anche in agosto – sull’operato di Errani. Al governatore e commissario staremo col fiato sul collo fino all’ultimo, controllando passo per passo le fasi della ricostruzione e la gestione degli interventi dopo il sisma. Non possiamo continuare ad apprendere le notizie dai giornali, ma pretendiamo, alla luce della conversione in legge del decreto 74, di sapere, punto per punto, prospettive, progetti, obiettivi, bilancio degli interventi nei luoghi colpiti dal terremoto del 20-29 maggio.

Sul caso Terremerse quello della Lega Nord è un ragionamento politico per capire quali saranno i risvolti e i condizionamenti dell’inchiesta sul futuro politico e di governatore di Errani. Non vogliamo assolutamente fare un processo alla persona (che non ci compete), ma sapere dal diretto interessato cosa ne sarà della guida della Regione e del suo ruolo di commissario straordinario anche nel caso in cui si verifichi la peggiore e non voluta ipotesi di un eventuale rinvio a giudizio. La Lega Nord è garantista e lo sarà sempre. Ma una cosa sono le inchieste giudiziarie, un’altra le garanzie sul piano politico e operativo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.