Quantcast

Domenica di "Sbaracco" per le vie del centro LE FOTO foto

Dalle 9 fino alle 20 il centro storico di Piacenza è stato completamente chiuso al traffico per permettere ai negozianti di esporre anche fuori dal proprio locale la merce delle scorsa stagione estiva, in vendita a prezzo di saldo

Più informazioni su

Nonostante la giornata non proprio estiva sono più di 200 i bar e i negozi che domenica 2 settembre, hanno partecipato allo “Sbaracco” di fine estate. Dalle 9 fino alle 20, il centro storico di Piacenza è stato completamente chiuso al traffico per permettere ai negozianti di esporre anche fuori dal proprio locale la merce delle scorsa stagione estiva, in vendita a prezzo di saldo. Ma lo “Sbaracco” non è solo dedicato al commercio: tante le iniziative in programma per i più piccoli e la possibilità per bar e ristoranti di aumentare il numero di tavolini all’aperto.

“C’è stata una forte adesione – ha spiegato l’assessore Katia Tarasconi durante la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa – Saranno tante le iniziative che animeranno tutto il centro storico, dal Corso fino a via Cavour, passando per piazza Borgo e piazza Duomo. Speriamo solo che il tempo regga”. Lo “Sbaracco” è stato pensato e organizzato dal Comune di Piacenza in collaborazione con la Cabina di Regia, un gruppo di lavoro che da tempo cerca di rilanciare il commercio nel centro storico. “L’iniziativa è un segnale forte di coesione tra i pubblici esercizi – dice il direttore dell’Unione Commercianti Giovanni Struzzola – C’è stato un buon livello di partecipazione e speriamo che la gente venga numerosa”. Parole ribadite anche da Giancarlo Freschi di Confesercenti, che ha sottolineato come “le risorse siano poche e perciò ci stiamo impegnando al massimo per fare gruppo”.

Per i bambini sono stati organizzati alcuni spettacoli dedicati alle “Favole dell’unicorno”, in programma in piazza Borgo (ore 15 – 17.30), sul sagrato di Santa Teresa (ore 15.45 – 18) e in piazza Duomo (ore 16.30 – 18.30). Sempre in piazza Duomo i ristoratori della zona organizzeranno pranzi e merende no stop a partire dalle 12.30.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.