Pappa e cicci: la torta criminale

La cucina torna protagonista sulle pagine web di PiacenzaSera.it, con un nuovo appuntamento fisso. La nostra amica Katia Baldrighi, mamma e blogger nonché imprenditrice nel ramo cartoleria

Più informazioni su

La cucina torna protagonista sulle pagine web di PiacenzaSera.it, con un nuovo appuntamento fisso. La nostra amica Katia Baldrighi, mamma e blogger nonché imprenditrice nel ramo cartoleria, ha deciso di condividere con noi alcune delle sue ricette, pubblicate sul blog http://pappaecicci.blogspot.com/.Ecco una nuova proposta, tutta da gustare:   

TORTA CRIMINALE my way

Ingredienti
270 gr di ricotta di pecora, mucca o anche mista 
200 gr di zucchero di canna chiaro 
Scorza grattugiata di un limone 
3 uova 
2 cucchiai di olio extravergine 
250 gr di farina 0 
1 bustina (18gr) di lievito bio per torte 
PROCEDIMENTO CON IL BIMBY 
Io ho fatto tutto nel bimby: ho messo lo zucchero e la ricotta e ho azionato per 1 minuto a vel 4 fino a che tutto non è diventato cremoso, ho aggiunto una alla volta le uova con le lame in movimento e infine l’olio e ho lasciato andare fino a che quest’ultimo non si fosse ben incorporato con il resto degli ingredienti. Infine ho aggiunto la farina e il lievito (ora è il momento giusto,se volete aggiungere frutta essiccata, gocce di cioccolato.., ricordate di passare l’ingrediente che avete scelto un pochino nella farina prima di aggiungerla così non andrà tutto a fondo ma si distribuirà uniformemente all’interno del composto) e ho azionato a vel 4/5 per 30 secondi, ho versato tutto nel fornetto per torte unto con il burro e spolverato con un po’ di farina e ho messo sul fuoco a fiamma media per i primi 15 minuti, bassa per i successivi 45 minuti controllando di tanto in tanto come procedeva la cottura. 
PROCEDIMENTO SENZA BIMBY
Armatevi di fruste elettriche, prendete una ciotola dai bordi alti (altrimenti vi ritroverete la cucina tatuata) in cui metterete lo zucchero, la scorza di limone e la ricotta setacciata o lavorata con un cucchiaio. Montate con le fruste a velocità media e continuate finché il composto da bricioloso diventerà una crema. Aggiungete un uovo alla volta sempre amalgamando bene con le fruste, unite il succo di limone e infine l’olio. Quando quest’ultimo è ben incorporato eliminate le fruste, brandite un cucchiaio e iniziate ad amalgamare la farina e il lievito setacciati, lavorando il meno possibile come per i muffin. Versate il composto in una teglia diametro 24 precedentemente imburrata e infarinata. Infornate a 180° per 30 min., abbassate a 160° e cuocete per altri 10 minuti. Alla prova stecchino la torta risulta leggermente umida. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.