Quantcast

Paralimpiadi, nuovo oro dell’emiliana Cecilia Camellini

Nuova medaglia d’oro, e nuovo record del mondo, per la modenese Cecilia Camellini nei 50m stile libero. E’ questo il risultato più importante della squadra azzurra nella terza giornata delle Paralimpiadi di Londra.

Più informazioni su

Nuova medaglia d’oro, e nuovo record del mondo, per la modenese Cecilia Camellini nei 50m stile libero. E’ questo il risultato più importante della squadra azzurra nella terza giornata delle Paralimpiadi di Londra. La Camellini ha chiuso la vasca con il tempo record di 30.94, arrivando prima di atleti forti come la cinese LI Guizhi (31.01) e la neozelandese Fisher Mary (31.67).

Ma diamo uno sguardo anche alla situazione di tutti gli altri emiliani in gara. Il risultato più importante é il parziale del torneo individuale d’equitazione, con la Veratti su Zadok al secondo posto con 69.905 punti. Nei quarti arco ricurvo M W1, Azzolini ha perso 5-6 contro Drahoninsky (Rep. Ceca) mentre Pierre Calderoni, nel 4 con LTA si è qualificato per la finale. Nel tennis in carrozzina Fabian Mazzei nei 32esimi ha perso da Fernandez (Argentina) 0-6 0-6. Nel nuoto, nei 200 stile libero S5, Stefania Chiarioni non si é qualificata per la finale, mentre nella carabina 10 metri Azzurra Ciani è arrivata 5°, Massimo Dalla Casa 31esimo, e nella carabina mista 10 metri, Jacopo Cappelli ha terminato in 35esimo posto.

Quattro quindi le medaglie italiane con i due ori emiliani della Camellini. Questo il medagliere:

Cina – 47 medaglie : 16 oro, 12 argento e 19 bronzo
Gran Bretagna – 35 medaglie : 9 oro, 15 argento, 11 bronzo
Australia – 23 medaglie : 9 oro, 5 argento e 9 bronzo
Ucraina – 18 medaglie: 8 oro, 5 argento, 5 bronzo
Russia – 17 medaglie: 6 oro, 6 argento, 5 bronzo
Stati Uniti – 17 medaglie: 4 oro, 5 argento 8 bronzo
seguono altre 37 nazioni con almeno una medaglia

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.