Quantcast

Paralimpiadi, salgono a 6 le medaglie per l’Italia

Alle Paralimpiadi di Londra nuova e terza medaglia per l’Italia, questa volta di bronzo, di Cecilia Camellini nella c100 dorso S11, gara in cui Akiyama (JPN) ha vinto l’oro e la Fisher (NZL) l’argento.

Più informazioni su

Alle Paralimpiadi di Londra nuova e terza medaglia per l’Italia, questa volta di bronzo, di Cecilia Camellini nella c100 dorso S11, gara in cui Akiyama (JPN) ha vinto l’oro e la Fisher (NZL) l’argento. Salgono a sei quindi le medaglie per l’Italia che nel tennis tavolo ha visto nella classe 1-2  l’italiana Pamela Pezzuto conquistare la medaglia d’argento dietro Liu (Cina) oro; e davanti a Lafaye (Francia) bronzo . 
Prosegue la presenza in batterie degli altri emiliani in gara, tra i quali da segnalare la prestazione nel canottaggio “4 con” di Pierre Calderoni (con A. Marcaccini/M. Di Battista/F. Trombetta/ tim. A. Franzetti), che si é piazzato al 5° posto. Buona anche la prestazione nella carabina mista 10 mt di Massimo Dalla Casa, che ha chiuso al 28esimo posto. Nel nuoto, nei 150 misti SM4, Nicolo’ Bensi è arrivato nono.

Il nuovo medagliere

 
     
Cina – 87 medaglie : 35 oro, 24 argento e 28 bronzo
Gran Bretagna – 54 medaglie : 16 oro, 24 argento, 14 bronzo
Australia – 43 medaglie : 14 oro, 11 argento e 18 bronzo
Ucraina – 33 medaglie: 13 oro, 8 argento, 12 bronzo
Russia – 34 medaglie: 12 oro, 13 argento, 9 bronzo
Usa – 33 medaglie : 9 oro, 8 argento, 16 bronzo
Italia – 6 medaglie: 2 oro, 2 argento, 2 bronzo
seguono altre 48 nazioni con almeno una medaglia 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.