Quantcast

Raggi (Idv): “Acqua diritto fondamentale, si riducano le tariffe”

Ricordando l’esito del referendum abrogativo del giugno 2011, il consigliere comunale spiega che "la disposizione referendaria è immediatamente  operativa, non serve attendere ulteriore intervento legislativo, si proceda con la riduzione delle tariffe"

Più informazioni su

“Impegnare la giunta affinché si faccia promotrice in tutte le sedi istituzionali di un percorso di adeguamento della tariffa del sistema idrico integrato, convocando se necessario un consiglio regionale straordinario sul tema”. “Questa – dice Samuele Raggi – è la mozione presentata oggi in occasione dell’assemblea legislativa in Regione. La proposta dell’Italia dei Valori è attivarsi per la modifica dello statuto regionale, inserendo il principio dell’acqua come diritto umano fondamentale, e riconoscere la proprietà e gestione del ciclo idrico di natura pubblica”.

Ricordando l’esito del referendum abrogativo del giugno 2011 conclude Raggi che “la disposizione referendaria è immediatamente  operativa, non serve attendere ulteriore intervento legislativo, si proceda con la riduzione delle tariffe”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.