Quantcast

“Rivedere centrale unica 118”, ok alla mozione in consiglio foto

Approvata in consiglio comunale la mozione presentata da Massimo Polledri (Lega Nord), in merito all’accorpamento della centrale del 118 di Piacenza e Parma. Nel testo della mozione è passata una richiesta di modifica per istituire un’apposita commissione incaricata di confrontarsi sul tema con il territorio

Approvata in consiglio comunale la mozione presentata da Massimo Polledri (Lega Nord), in merito all’accorpamento della centrale del 118 di Piacenza e Parma. Polledri chiedeva di utilizzare “tutte le sedi opportune, compresa la prossima Conferenza socio-sanitaria, per rivedere il piano di accorpamento dei servizio d’emergenza tutelando in questo modo i diritti dei cittadini e l’ecceIlenza del servizio piacentino”. Nel testo della mozione è passata una richiesta di modifica per istituire un’apposita commissione incaricata di confrontarsi sul tema con il territorio.


Palazzo Uffici, Foti: “Pratica contro la legge”

La pratica di Palazzo Uffici non ha rispettato la legge regionale. A sostenerlo il consigliere comunale del Pdl Tommaso Foti, intervenuto in consiglio comunale nel corso della seduta sulla ricognizione sullo stato di attuazione del programma. Secondo il parlamentare, che ha richiesto la convocazione di un consiglio ad hoc per discutere la mozione con cui l’opposizione chiede alla giunta di rinunciare al progetto, l’errore da parte del Comune risiede nell’aver inserito la variante urbanistica legata al Piano di alienazione degli immobili comunali nell’ambito dell’approvazione del bilancio di previsione. Per Foti “un errore di fondo formale ma sostanziale, che già a suo tempo contestammo”: “Alla luce di tre distinti pareri che la Regione ha dato in casi analoghi – spiega – appare evidente che la procedure di adozione della variante urbanistica andava fatta secondo una procedura riservata alla materia urbanistica e non in occasione del bilancio”. “Faremo una proposta di delibera – conclude – per revocare sia l’adozione di quella variante urbanistica in occasione del bilancio sia la successiva approvazione”

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Si riunisce oggi alle 16 e 30 il consiglio comunale di Piacenza. Tra i punti all’ordine del giorno la ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi dell’amministrazione e variazione al bilancio di previsione 2012 e pluriennale 2012/2014, la mozione urgente presentata dal consigliere comunale Massimo Polledri relativa a: “Accorpamento centrale 118 di Piacenza a Parma “, mozione urgente presentata dal consigliere comunale Tommaso Foti  relativa a: “ sdemanializzazione e cessione al comune collettori settentrionale e rifiuto nonché dell’impianto -Finarda- . elevare protesta nei confronti del consiglio regionale. proporre emendamenti alla legge regionale “. Seguono poi l’interrogazione a risposta orale urgente presentata dai consiglieri comunali Paolo Garetti, Marco Colosimo relativa a: ”Edificazione di uno o due distributori di carburante in zona agricola lungo la tangenziale sud nel tratto prospiciente il parco della Galleana ”, mozione presentata dal consigliere comunale Massimo Polledri relativa a: “Revocare ad Equitalia il mandato per la riscossione dei tributi “.  

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.