Quantcast

Siccità, Freda contro la Provincia: “Il deflusso minimo non è mera burocrazia”

Siccità e risorse idriche, l'assessore regionale all'Ambiente Sabrina Freda replica alle dichiarazioni dei vertici della Provincia di Piacenza. "Il Dmv non è un aspetto burocratico, chi ha responsabilità amministrative deve applicare le norme che ci sono e mettere in campo tutte le misure per un sempre più efficiente uso dell'acqua".

Siccità e risorse idriche, l’assessore regionale all’Ambiente Sabrina Freda replica alle dichiarazioni dei vertici della Provincia di Piacenza. “Il Dmv non è un aspetto burocratico, chi ha responsabilità amministrative deve applicare le norme che ci sono e mettere in campo tutte le misure per un sempre più efficiente uso dell’acqua”.
 
Bologna – «Il calcolo del deflusso minimo vitale non è un aspetto burocratico. Sono meravigliata dal tono di polemiche inconsistenti da parte di chi dovrebbe mettere, applicando le norme, in campo politiche serie e strategie concrete per affrontare i problemi del sistema idrico». Lo ha sottolineato l’assessore regionale all’Ambiente Sabrina Freda intervenendo dopo le dichiarazioni di Massimo Trespidi, presidente della Provincia di Piacenza e assessore all’ambiente in merito all’annuncio dei provvedimenti anti siccità.
«L’acqua è una risorsa importante, per l’uomo, per le sue attività e per l’ambiente. E lo è ancor di più quando, come in questi mesi, tende a scarseggiare. Non bisogna dimenticare – ha aggiunto l’assessore Freda – che affinché l’ecosistema possa sopravvivere è necessario che nei corsi d’acqua sia mantenuto un deflusso minimo così come stabilito dalle norme europee, dello Stato e della Regione. Norme che chi amministra, a qualunque livello, ha il dovere di applicare e non commentare o banalizzare».
Inoltre l’assessore Freda sul tema dell’utilizzo delle risorse idriche ha evidenziato che «occorre adottare misure volte a contenerne lo spreco favorendo, a partire dall’agricoltura, un uso razionale ed efficiente adottando sistemi gestionali appropriati».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.