Quantcast

Stage teatrale nel segno di Shakespeare alla Filo

Prima proposta di stage alla Società Filodrammatica Piacentina per la nuova stagione, dal 22 al 25 settembre. 

Più informazioni su

Prima proposta di stage alla Società Filodrammatica Piacentina per la nuova stagione, dal 22 al 25 settembre. Un incontro con una delle attrici performer più brave in campo europeo, Nicole Kehrberger. Occasione ghiotta dunque per un approfondimento importante attraverso la mediazione di Shakespeare. Gli orari dello stage sono sabato dalle 14.30 in avanti, domenica dalle 10.30 alle 18.30-19,  lunedì e martedì dalle 20.30 alle 23.30. Sul sito www.filodrammaticapc.org la scheda di adesione. Costo: iscritti alla Filo 60 euro, non iscritti 80. 
 
La proposta
 
Un lavoro non convenzionale sui testi di Shakespeare. Gettata in mare la teoria, la convenzione e lo stile, si cercherà in ogni singolo allievo la trasparenza e la fragilità – componenti che portano a recitare liberamente, in modo originale, unico e irripetibile, ricordandoci sempre che il lavoro teatrale comincia dal corpo. Il corpo, la sensibilità fisica, la presenza formano insieme la base, lo strumento fondnamentale dell’attore. Per lo stage è richiesto un breve testo possibilmente a memoria da qualsiasi opera di Shakespeare (a scelta dello stagista).  
Nicole Kehrberger 

Nicole Kehrberger, 44 anni, è nata a Friburgo in Germania. E’ attrice, artista circense e coreografa. Educazione circense alla Scuola Teatro Dimitri dal 1991 al 1994 in Svizzera. Ha seguito i corsi di recitazione all’Ecole Philippe Gaullier, ha fatto danza in Germania, poi ha frequentato i laboratori di Arianne Mnouchkine al Theatre du Soleil, a Parigi, e quelli del Complicity Theater e del Circus Space di Londra . Ha al suo attivo varie produzioni di teatro e film in Inghilterra, Francia, Italia, Spagna, Israele, Palestina, Brasile, Svizzera, Svezia, Romania, Canada e Germania dal 1993. Nel 2004 le prime regie di Varietà (Dinner- Variety Shows) in Germania e Svizzera. Nel 2005 Nicole fonda la sua compagnia internazionale Totales Theater International. Prima produzione è in co-produzione con il Teatro Stabile dell´Umbria e il Festival delle Colline Torinesi, “Studio su Medea” diretto da Antonio Latella, con cui vince il Premio della Critica come miglior attrice mentre lo spettacolo guadagna il premio Ubu come miglior produzione dell’anno nel 2008. Dal 1994 Nicole fa spettacoli aerei (danza verticale sui muri e tessuti) per gala ed eventi in Francia, Italia, Svizzera, Germania, Spagna, Brasile e Inghilterra. E’ specialista in acrobatica aerea, combattimento scenico, danza (moderna, liscio, latino), equitazione (salti e dressage), pattinaggio, sci alpino, canta da mezzosoprano e suona fisarmonica e flauto traverso. Nel 2008 ha avuto la nomination per il Golden Graal in Italia e nel 2009 ha ricevuto il Premio “Adelaide Ristori” come miglior attrice al Festival internazionale di Cividale del Friuli nella parte di Gertrude per l’”Amleto” di Latella. Nel 2011 ha fondato la sua scuola estiva di teatro a Berlino che, nella prima edizione, ha visto la partecipazione di studenti provenienti da oltre dieci paesi diversi. In un’intervista a Le Monde le è stato chiesto quale fosse stato il suo più grande successo come insegnante, lei ha risposto: “Ho sempre chiesto ai miei allievi di sorpassare i limiti e di sperimentare con gioia l’insicurezza. Alcuni anni fa avevo due allievi di 70 e 64 anni senza nessuna formazione sportiva. Dopo un anno di lavoro insieme sono riusciti a fare un salto mortale. Beh, che dire… mi pare evidente che voglia e volontà giochino un ruolo determinante nella nostra professione”

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.