Autostima e crescita: incontro a La Ricerca per i genitori 

La tavola rotonda, aperta a tutti, concluderà così il ciclo di seminari “Essere genitori. Come contribuire allo sviluppo di una buona autostima dei figli” promosso da Servizi Educativi, volontari e genitori dei gruppi di autoaiuto della trentennale onlus piacentina

Più informazioni su

Autostima e crescita: esperienza, responsabilità e partecipazione degli adulti educanti. Su questo tema giovedì prossimo, 25 ottobre, “La Ricerca” chiamerà a confronto l’assessore alle Politiche Scolastiche del Comune di Piacenza Paola Beltrani, la pediatra Ornella Righi, il responsabile dell’Associazione Oratori don Fabio Galli e il prof. Fausto Colombi, dirigente ed allenatore Ongina Volley. Moderatore:  Alessandra Lucchini di Telelibertà.

La tavola rotonda, aperta a tutti (alle 21 nella sede dell’associazione, in Stradone Farnese 96 – salone rosso al primo piano), concluderà così il ciclo di seminari “Essere genitori. Come contribuire allo sviluppo di una buona autostima dei figli” promosso da Servizi Educativi, volontari e genitori dei gruppi di autoaiuto della trentennale onlus piacentina. Un percorso che ha visto un’alta partecipazione (non solo giovani genitori, ma anche nonni, educatori e insegnanti) a riprova di quanto il tema trattato sia particolarmente sentito per il bisogno diffuso di aiutare i giovani ad avere più fiducia in se stessi. E’ quanto rimarca la responsabile dei Servizi Educativi-La Ricerca, Anna Papagni, alla luce di una crescente insicurezza riscontrata nei nostri ragazzi attraverso i diversi punti di osservazione che l’associazione ha attivato sul territorio (attività educative e formative nelle scuole medie e superiori,  sportelli di ascolto, gruppi di auto-mutuo-aiuto, tavoli di progettazione partecipata con istituzioni e agenzie educative locali): “Favorire una buona autostima nei ragazzi è fondamentale per la costruzione dell’identità e i genitori hanno un ruolo essenziale nel guidarli in questo processo di crescita. Dare il giusto valore a se stessi fin da piccoli, avere coscienza di sé, capire ciò che si prova e accettare i propri limiti: è questo che tanti genitori chiedono di riuscire a fare nell’educare i propri figli”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.