Quantcast

Bollettino Mav per il pagamento delle rette di nido e mensa a Fiorenzuola

Con l’intento di fornire ai cittadini un servizio sempre più efficiente, informatizzato e semplificato, l’Amministrazione comunale ha introdotto, in collaborazione con la Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza, una nuova modalità di pagamento delle rette per il nido d’infanzia, per il prolungamento nido, per lo spazio bambini, per le scuole d’infanzia, per la mensa tempo pieno della scuola primaria e per il servizio di trasporto scolastico. 

Più informazioni su

Con l’intento di fornire ai cittadini un servizio sempre più efficiente, informatizzato e semplificato, l’Amministrazione comunale ha introdotto, in collaborazione con la Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza, una nuova modalità di pagamento delle rette per il nido d’infanzia, per il prolungamento nido, per lo spazio bambini, per le scuole d’infanzia, per la mensa tempo pieno della scuola primaria e per il servizio di trasporto scolastico. 
 
Tale servizio prevede la spedizione, direttamente presso l’abitazione delle famiglie interessate, di un bollettino Mav (pagamento Mediante Avviso) con l’importo, la causale e la data di scadenza. Il pagamento del Mav potrà avvenire presso qualunque istituto bancario nazionale (ad esclusione degli sportelli delle Poste Italiane) e sarà esente da commissioni; una volta conclusa l’operazione sarà rilasciata una ricevuta quietanzata dell’avvenuto pagamento. 
 
Il Mav potrà essere pagato anche attraverso il servizio di home banking (nel caso in cui sia stato sottoscritto il relativo contratto con il proprio istituto bancario) o tramite il servizio di banca telefonica (per i soli correntisti Cariparma).
“Questa nuova forma di pagamento – spiega Luigi Orrù, assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Fiorenzuola – rappresenta un significativo passaggio orientato alla semplificazione dei rapporti tra Pubblica Amministrazione e cittadini. In questo modo i genitori dei bambini potranno utilizzare il metodo a loro più congeniale di pagamento, evitando code e perdite di tempo”.   
La nuova forma di pagamento è già operativa per l’anno scolastico in corso (2012/2013) rendendo più semplici e veloci i versamenti delle rette. 
Al fine del corretto recapito del Mav è necessario che il genitore dell’alunno comunichi tempestivamente all’Ufficio Pubblica Istruzione: 
– gli eventuali cambi di residenza che si sono verificati in corso d’anno.
– le variazione del nominativo del referente Mav 
Per informazioni e per comunicare il mancato ricevimento del Mav è possibile contattare l’ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Fiorenzuola (Piazzale San Giovanni, 2 – tel. 0523-989317; 989318; 989320; mail: pubblica.istruzione@comune.fiorenzuola.pc.it; fax: 0523-982680. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.