Buon test per la Rebecchi Nordmeccanica, al Palabanca battuto Baku FOTO foto

Le ragazze di Mazzanti hanno ospitato al Pala Banca per un allenamento congiunto con test match il Lokomotiv Baku, squadra azera che sta per affrontare la Champions League dopo aver l’anno scorso vinto la European Challenge Cup: è finita 4 a 0 per le piacentine

Più informazioni su

Bella prova con il Lokomotiv Baku

Rebecchi Nordmeccanica e Lokomotiv Baku han dato vita a un test-match che ha fatto da anteprima alla stagione europea delle due squadre, che esordiranno fra pochi giorni rispettivamente in Coppa CEV e in Champions League.

Mazzanti ha lasciato a riposo Ferretti e dato spazio a Radenkovic in palleggio, confermando nel sestetto di partenza Turlea opposto, Bosetti e Meijners schiacciatrici, Sansonna libero, Nicolini e capitan Leggeri centrali. Nel quarto set formazione rivoluzionata con Frigo e Nicolini al centro, Zilio libero, Bosetti opposto, Radenkovic in regia e laterali Gennari, che già aveva giocato la seconda parte del primo set al posto di Bosetti, e Secolo, già inserita nel finale del terzo per Meijners.

Il Lokomotiv Baku ha schierato in tutti i quattro set Havlickova opposto, Artmenko e Monzoni schiacciatrici, Costa e Ssuschke-Voigt al centro, inserendo i liberi Filipova e Saad e alternando le registe Palchevskaya e Nenova. Nel corso dell’incontro sono entrate anche Samoilova, Klimovich e Abdulasimova, mentre Zhidkova è rimasta a riposo.

I primi tre set sono stati combattuti nelle fasi iniziali ma sono stati tutti vinti da Piacenza con punteggi di 25-20, 25-17 e 25-20. Il terzo sembrava avviato a favore del Lokomotiv che conduceva 23 a 16 prima che la Rebecchi Nordmeccanica iniziasse una bella rimonta che riportava il punteggio in pari (23-23) e poi dava a Piacenza anche il quarto set con il punteggio di 27-25.

Molto soddisfatto Mazzanti al termine: “Sono molto contento di quel che abbiamo fatto, abbiam giocato una buona partita, soprattutto come muro e difesa. Dobbiamo invece lavorare un po’ di più sulla qualità del primo tocco per evitare che, come stasera, l’attacco non riesca a rendere al massimo.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.