Emma Books: l’altra metà del cielo editoriale viaggia on line foto

Segnaliamo un’interessante novità nel mondo editoriale, una new entry che sta già riscuotendo un grande successo e alla quale collabora anche la piacentina Claudia del Giudice. 

Più informazioni su

EMMA BOOKS: femminile, digitale
Finalmente una sigla editoriale dedicata al mondo delle lettrici e delle scrittrici 
 
Visto il recente successo della manifestazione Pulcheria, dedicata al ruolo delle donne nella società e nella cultura, segnaliamo un’interessante novità nel mondo editoriale, una new entry che sta già riscuotendo un grande successo e alla quale collabora anche la piacentina Claudia del Giudice. Si tratta di Emma Books (www.emmabooks.com), una sigla editoriale dedicata al mondo femminile, con una caratteristica molto innovativa: è digitale, quindi pubblica unicamente e-book.
Emma Books pubblica romanzi e racconti inediti di autrici conosciute al grande pubblico ed esordienti di alta qualità, riproposte di titoli fuori catalogo, classici della letteratura femminile, italiani e inglesi, in lingua originale o tradotti, testi di saggistica e di varia.
Ma come mai proprio Emma? “Il nome scelto per Emma è evidentemente un omaggio a Emma Woodhouse, la protagonista di uno dei capolavori di Jane Austen, che non smette di essere il vero nume tutelare della grande ed eterna women’s fiction” spiega il direttore editoriale Maria Paola Romeo. “Ma non solo. È anche un omaggio a tutte le Emma di oggi, di sempre e di… ovunque, visto che Emma si scrive Emma e si pronuncia Emma in ogni lingua del mondo.”
Emma Books nasce, quindi, per intercettare e coinvolgere “tutte le Emma”, il variegato universo della lettura e scrittura femminili. Costituito da donne ad alto tasso di digitalizzazione, questo mondo ha al proprio interno una componente anagraficamente e intellettualmente giovane, dinamica, colta, curiosa, informata e informatizzata. “Al di là degli stereotipi sulle lettrici di rosa”, continua Maria Paola Romeo, “tutti i dati, tanto americani quanto europei (e anche italiani), confermano che anche in ebook i risultati di vendita premiano, più di ogni altro genere editoriale, la letteratura scritta dalle donne per le donne.”
Emma Books è un progetto ideato sulla base di queste considerazioni e grazie all’incontro di tre esperienze complementari: quella nell’ideazione e organizzazione di eventi culturali e del congresso internazionale per scrittori che si è coagulata nel Women’s Fiction Festival, quella nell’editoria digitale, nella distribuzione e nel marketing online di Digitpub e Bookrepublic, e quella nel campo editoriale e della comunicazione dell’agenzia Grandi&Associati.
Romanzi d’amore, come Bang Bang di Viviana Giorgi, gialli, racconti fantastici e gotici, come Kyler di Paola Gianinetto, storici, come Insegnami a sognare di Mariangela Camocardi e divertenti manuali, come l’esilarante Perché le donne sposano gli opossum? della bestseller Rossella Calabrò: le donne che scrivono e quelle che leggono uno o tutti questi filoni letterari/editoriali sono complici nella conoscenza che tutti condividono. Leggere (libri di carta o ebook) regala le emozioni più intense e il piacere più profondo e duraturo. Ed è un piacere tutt’altro che solitario: Emma avrà amiche con cui condividerlo in tutto il mondo.
Per tenersi aggiornati sulle nuove uscite, proporre un manoscritto o semplicemente avere informazioni sul mondo dell’editoria femminile e digitale, visitate il sito di Emma Books: www.emmabooks.com
Gli ebook di Emma Books sono acquistabili online su Bookrepublic (http://www.bookrepublic.it/books/publishers/Emma%20Books/) e sui principali store.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.