Il Touring Club Italiano premia il Leon d’Oro di Castell’Arquato foto

Affacciato sulla graziosa piazza Europa e ricavato da un palazzo liberty restaurato con cura e attenzione impeccabili, si presenta come un piccolo gioiello di armonia ed eleganza

Più informazioni su

Secondo Maria Rita Trecci Gibelli, maestra di casa dell’hotel Leon d’Oro di Castell’Arquato in provincia di Piacenza, le persone hanno bisogno di “sognare e riposare”. Il Leon d’Oro è nato proprio con questo intento. Affacciato sulla graziosa piazza Europa e ricavato da un palazzo liberty restaurato con cura e attenzione impeccabili, si presenta come un piccolo gioiello di armonia ed eleganza. Per questo e tanti altri motivi l’Hotel Leon D’Oro ha appena ottenuto dal Touring Club Italiano l’ambito riconoscimento “Stanze Italiane”.

Un premio prestigioso dedicato ad alberghi di dimensioni raccolte, che nella loro semplicità accolgono in un ambiente informale ma curato nei dettagli e negli arredi. L’attestato di qualità sarà consegnato dal Touring alla signora Gibelli, nel Centro di Ricerca Formazione e Servizi del Vino di Riccagioia a Torrazza Coste (Pavia) lunedì 19 novembre 2012, in occasione della presentazione della nuova edizione della Guida “Alberghi e Ristoranti d’Italia 2013”.

Per informazioni:
Hotel Leon d’Oro Piazza Europa 6, 29025 – Castell’Arquato (PC)
Tel. 0523 805319
E-mail: info@leondorocastellarquato.it
Sito web: www.leondorocastellarquato.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.