Quantcast

Scherma, Ferrari (Pettorelli) si qualifica per gli assoluti di spada a Ravenna

Missione compiuta per Andrea Ferrari, spadista dell’Asd Circolo della scherma Pettorelli che si è messo in luce nella prima prova regionale di qualificazione Assoluti di spada andata in scena nello scorso week end a San Lazzaro di Savena.

Missione compiuta per Andrea Ferrari, spadista dell’Asd Circolo della scherma Pettorelli che si è messo in luce nella prima prova regionale di qualificazione Assoluti di spada andata in scena nello scorso week end a San Lazzaro di Savena. Pur dovendo fare i conti con un attacco influenzale (che in parte ha limitato le sue prestazioni), l’atleta piacentino è riuscito a centrare il quattordicesimo posto, rientrando così nei 19 che mettono in tasca il pass per l’omologa prova nazionale, in programma dal 14 al 16 dicembre a Ravenna. Ferrari è stato l’unico della nutrita spedizione piacentina a ottenere la qualificazione, mentre per gli altri atleti dell’Asd Circolo della scherma Pettorelli il discorso riprenderà dalla seconda prova di qualificazione regionale, in programma in avvio di 2013. 
 
Dopo aver chiuso il girone numero 2 con quattro vittorie e due sconfitte, Ferrari è approdato al tabellone a eliminazione diretta, saltando di diritto il primo turno prima di sconfiggere in successione i modenesi Francesco Magnani (15-14) e Francesco Compagnoni (15-11). Lo stop è arrivato alla soglia della finale a otto per mano del forlivese Iulius Spada (15-8).
Qualificazione sfiorata, invece, per Andrea Polidoro, che ha chiuso al 25esimo posto arrendendosi nei sedicesimi al faentino Andrea Dell’Osso (15-11) dopo aver superato nell’eliminazione diretta il forlivese Rodolfo Spazzoli (15-14) e il reggiano Federico Zamboni. Di rilievo anche la 29esima piazza di Paolo Carini, che nei sedicesimi si è arreso al reggiano Alessandro Barone (15-7).
 
Nella gara femminile, ventiseiesima piazza per Beatrice Rovati e ventinovesima posizione per Maria Clara Alfano, sconfitte per entrare nei sedici rispettivamente dalla ravennate Isabella Signani (15-8) e dalla forlivese Kristian Angeli Mariano (15-10).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.