Voucher di formazione per aspiranti imprenditori della Regione Emilia Romagna

Imprenditori non ci improvvisa, soprattutto in questi tempi di crisi, ma anche l’aspirare al posto fisso può essere una chimera. Per questo la Regione Emilia Romagna ha deliberato, un mese fa, risorse pari a un milioni di euro per giovani di età compresa tra i 18 e 34 anni, che abbiano un’idea d’impresa da testare. 

Più informazioni su

Imprenditori non ci improvvisa, soprattutto in questi tempi di crisi, ma anche l’aspirare al posto fisso può essere una chimera. Per questo la Regione Emilia Romagna ha deliberato, un mese fa, risorse pari a un milioni di euro per giovani di età compresa tra i 18 e 34 anni, che abbiano un’idea d’impresa da testare. 

La Regione, spiega Fabrizio Samuelli di Confesercenti, mette a disposizione voucher di formazione da 2mila fino a 5mila euro in attività formative e di orientamento, per valutare la fattibilità della proposta di impresa e costruire un business plan. La consulenza vedrà un percorso personalizzato, da un minimo di 24 a un massimo di 82 ore, per l’affiancamento tecnologico/coaching per la traduzione dell’idea di impresa in un progetto di fattibilità, accompagnamento nell’acquisizione delle competenze necessarioe e servizi specialistici, affiancamento nella costruzione di un business plan, accompagnamento allo start up d’impresa. 

I destinatari sono ragazzi dai 18 ai 34 anni, disoccupati o occupati che intendono avviare un’attività autonoma nei settori del commercio, turismi e servizi. I proponenti (di nazionalità italiana e straniera) devono essere residenti nella Regione Emilia Romagna. L’ottenimento del voucher non è poi vincolato all’effettiva apertura dell’attività, ma alla verifica della sua fattibilità. 

Un primo incontro di orientamento si terrà martedì prossimo, 23 ottobre, alle 15 e 30 nella sede di Confesercenti Piacenza. Per informazioni contattare Fabrizio Samuelli 0523/607207 oppure samuellifabrizio@confesercentipiacenza.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.