Quantcast

A 50 anni dal Concilio. Lunedì a Piacenza il cardinale Betori foto

Lunedì 19 novembre alle ore 21 in Cattedrale Sua Eminenza mons. Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze, terrà la lectio magistralis sulla Costituzione Conciliare sulla divina rivelazione “Dei Verbum”

Più informazioni su

Lunedì 19 novembre alle ore 21 in Cattedrale Sua Eminenza mons. Giuseppe Betori, Arcivescovo di Firenze, terrà la lectio magistralis sulla Costituzione Conciliare sulla divina rivelazione “Dei Verbum”. A cinquant’anni dall’apertura del Concilio, nell’Anno della Fede, la nostra Diocesi intende riscoprire i documenti del Concilio Vaticano II a partire dalle quattro Costituzioni.

La serata sarà trasmessa in diretta web sul portale della diocesi (www.diocesipiacenzabobbio.org) a partire dalle ore 20.55.

Alcuni cenni biografici

Giuseppe Betori [Foligno (Perugia) 1947], sacerdote dal 1970 è arcivescovo di Firenze dal 26 ottobre 2008. Ha studiato alla Pontificia Università Gregoriana e al Pontificio Istituto Biblico, dove ha conseguito il dottorato in Sacra Scrittura con una tesi poi pubblicata con il titolo Perseguitati a causa del Nome. Strutture dei racconti di persecuzione in Atti 1,12-8,4 (Biblical Institute Press, Roma 1981).

Autore di numerosi saggi sull’opera lucana e su temi di ermeneutica biblica e di catechetica, è stato docente di introduzione alla Sacra Scrittura e di esegesi del Nuovo Testamento presso l’Istituto Teologico di Assisi.

Già direttore dell’Ufficio catechistico nazionale e poi sottosegretario della Conferenza episcopale italiana, ha curato la pubblicazione di vari volumi del catechismo della C.E.I., l’organizzazione del Convegno ecclesiale di Palermo (1995) e di quello di Verona (2006), l’avvio e lo sviluppo del “progetto culturale”, la preparazione della XV Giornata mondiale della gioventù (2000).

Il 5 aprile 2001 è stato nominato segretario generale della Conferenza episcopale italiana e vescovo titolare di Falerone, ricevendo l’ordinazione episcopale il 6 Maggio 2001.

Nominato arcivescovo di Firenze l’8 settembre 2008, ha concluso il mandato di segretario generale della C.E.I. il 25 settembre 2008 e ha fatto il suo ingresso nell’arcidiocesi fiorentina il 26 ottobre 2008.

Il 10 febbraio 2009 è stato eletto dai vescovi toscani presidente della Conferenza Episcopale Toscana.

E’ stato creato Cardinale da Sua Santità Benedetto XVI nel Concistoro Ordinario Pubblico del 18 Febbraio 2012, con il titolo cardinalizio di S. Marcello in Via del Corso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.