Quantcast

A Piacenza al via oggi la due giorni di festa del volontariato foto

Sono davvero tante le iniziative e gli incontri che si susseguiranno a Piacenza, fra Palazzo Gotico, luogo centrale dell’evento, il Teatro San Matteo e il Palabanca, fra venerdì 30 e sabato 1 dicembre, in occasione della Giornata mondiale del volontario

Più informazioni su

Sono davvero tante le iniziative e gli incontri che si susseguiranno a Piacenza, fra Palazzo Gotico, luogo centrale dell’evento, il Teatro San Matteo e il Palabanca, fra oggi, venerdì 30 e sabato 1 dicembre, in occasione della Giornata mondiale del volontario, presentata nella sede di Svep, il centro di servizio per il volontariato di Piacenza.

“Un’occasione per informare i cittadini sull’operato delle diverse associazioni, non con un semplice depliant, ma guardando in faccia le persone” – ha spiegato Stefano Cugini, vice-presidente Svep – “saranno due giornate che testimoniano anche tanto coraggio in un momento di difficoltà come questo, in cui sarebbe stato più semplice passare la mano”.

Le due giornate sono il frutto dell’impegno comune di tante associazioni della nostra provincia che si occupano di solidarietà. Impegno che ha dato vita a diverse iniziative come l’incontro di sabato pomeriggio a Palazzo Gotico sull’Aids, messa in evidenza da Maurizio Arvedi dell’Ausl: “Per noi è un’occasione per parlare di questa malattia e continuare a fare informazione e prevenzione”.

Ciascuna delle due giornate avrà un momento legato allo spettacolo: nella serata di venerdì (ore 21), al teatro san Matteo andrà in scena lo spettacolo dei Manicomincs “Ercole e il funambolo”, che come ha spiegato uno degli interpreti, Mauro Mozzani, racconta il rapporto di un giovane con un anziano che partendo dalla normalità arriva al surreale.

Il secondo momento artistico legato alla due giorni di festa, sarà durante il concerto di sabato sera al Palabanca di Daniele Ronda. Il cantautore piacentino ospiterà sul palco 50 ragazzi dell’Assofa che hanno creato una band di percussioni. “Sono ragazzi – ha detto Ronda -che nonostante tutte le difficoltà dimostrano una straordinaria forza interiore”. In allegato il programma completo


Il programma completo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.