Quantcast

Copra Elior, al PalaBanca domenica arriva Castellana Grotte

Reduce dal successo in Challenge Cup, il pubblico piacentino riabbraccia la Copra Elior Piacenza che in casa cerca la quarta affermazione stagionale, e soprattutto il riscatto dopo la sconfitta di domenica scorsa contro Cuneo

Più informazioni su

Settima giornata di andata. La Lega Pallavolo in campo per la “Giornata Mondiale del ricordo delle vittime della strada”
 
Una sola squadra imbattuta, grande lotta per le posizioni alte e di centro classifica, sorprese che non mancheranno neanche in questo turno e soprattutto fine settimana di grande solidarietà. Si presenta così la settima giornata di andata di Regular Season in cui la Serie A1 scenderà in campo al fianco dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della Strada (AIFVS) nella “Giornata Mondiale del ricordo delle vittime della strada” e nella quale, a livello sportivo e spettacolare (il ricordo del V-Day e della recente Supercoppa 2012 è ancora molto fresco), spicca su tutte il big match tra Itas Diatec Trentino e Cucine Lube Banca Marche Macerata, fissato per domenica 18 novembre alle 17.30 in diretta su RAI Sport 1.

Reduce dal successo in Challenge Cup, il pubblico piacentino riabbraccia la Copra Elior Piacenza che in casa cerca la quarta affermazione stagionale, e soprattutto il riscatto dopo la sconfitta di domenica scorsa contro Cuneo, ospitando la BCC-NEP Castellana Grotte, in crescita di gioco e di sicurezza dopo la vittoria, la prima in Campionato, contro la Tonno Callipo Vibo Valentia. 

Copra Elior Piacenza – BCC-NEP Castellana Grotte

PRECEDENTI: 2 (1 successo per parte)
EX: Antonio Corvetta a Castellana Grotte nel 2008-2009 (Serie A2).
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Luca Tencati – 4 muri vincenti agli 800 (Copra Elior Piacenza).
In Campionato e Coppa Italia: Viktor Yosifov – 4 muri vincenti ai 200 (BCC-NEP Castellana Grotte).

Luca Monti (allenatore Copra Elior Piacenza): “Per domenica non abbiamo grandi alternative: il risultato deve essere uno solo e a nostro favore. Abbiamo l’obbligo di vincere e di portare a termine una buona prestazione. In questa settimana ci siamo prefissati un traguardo ben preciso. Nelle prossime due settimane dovremo disputare quattro gare che non dobbiamo assolutamente sbagliare. Il match con Castellana Grotte rappresenta il secondo obiettivo che vogliamo raggiungere”.

Pino Lorizio (2° allenatore BCC-NEP Castellana Grotte): “La vittoria di Vibo ha portato anche più entusiasmo, fattore che si è spalmato in questa settimana di lavoro. Piacenza naturalmente è una sfida difficile anche perché loro hanno subito una secca sconfitta a Cuneo e dunque ci aspettiamo un avversario arrabbiato. Noi dal canto nostro lo saremo altrettanto perché vogliamo recuperare i punti persi finora e che potevamo già aver conquistato”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.