Quantcast

Denuncia furto, ma era una messinscena. Nei guai titolare di un bar

Al termine degli accertamenti a finire nei guai è stata la titolare 40enne, denunciata a piede libero per simulazione di reato, procurato allarme e furto aggravato. La donna ha negato ogni responsabilità.

Più informazioni su

Aveva denunciato un grosso furto avvenuto nei giorni scorsi ai danni del proprio bar, ma alla fine è stata lei ad essere denunciata. A finire nei guai è stata una 40enne, titolare di un esercizio nella zona del centro cittadino, dove già ad agosto si era verificato un colpo con modalità analoghe. Era stata lei stessa  a presentarsi ai carabinieri, denunciando che ignoti nella notte tra l’11 e il 12 ottobre scorsi erano riusciti ad introdursi all’interno del locale forzando diverse macchinette videopoker ed una scambiamonete per un bottino di circa 13mila euro.
 
Dal successivo sopralluogo fatto sul posto dai militari erano subito emersi alcuni particolari anomali, a partire dalle inferriate di ferro di una finestra, posta all’altezza di circa tre metri, tagliate utilizzando un flessibile, operazione che risultava essere stata fatta dall’interno e non dall’esterno. Nessuno dei vicini quella notte aveva inoltre sentito alcun rumore; una testimone ha invece dichiarato di aver udito il rumore di attrezzi da lavoro provenire dal bar nel corso della mattinata per poi accorgersi poco dopo della mancanza delle inferriate alla finestra.
 
Al termine degli accertamenti a finire nei guai è stata la titolare 40enne, denunciata a piede libero per simulazione di reato, procurato allarme e furto aggravato. La donna ha negato ogni responsabilità.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.