Quantcast

Educazione allo sviluppo sostenibile: Coldiretti e Bonifica alla Vittorino

Consorzio di Bonifica e Coldiretti il 22 novembre alla Vittorino da Feltre per sensibilizzare gli studenti ai temi fondamentali della Settimana di educazione allo sviluppo sostenibile
 

Consorzio di Bonifica e Coldiretti il 22 novembre alla Vittorino da Feltre per sensibilizzare gli studenti ai temi fondamentali della Settimana di educazione allo sviluppo sostenibile
 
Una mattinata interamente dedicata al tema: “Madre Terra: Alimentazione, Agricoltura ed Ecosistema”. La terranno il Consorzio di Bonifica e Coldiretti Piacenza il 22 novembre, agli studenti della Vittorino da Feltre, in occasione  della Settimana di educazione allo sviluppo sostenibile, proclamata dalla Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco. 
 
Questa campagna, giunta alla settima edizione è stata  lanciata dalle Nazioni Unite per sensibilizzare giovani e adulti di tutto il mondo ai principi della solidarietà e del rispetto verso un futuro dell’umanità attento alle popolazioni ed alle risorse della terra. La settimana, iniziata domenica 18, terminerà il 25 novembre e toccherà numerosi temi: agricoltura, rispetto del territorio, biodiversità, salute, gestione sostenibile delle risorse naturali, riduzione degli sprechi, diminuzione dell’impronta ecologica, modelli equi e sostenibili di produzione e consumo, filiera corta, chilometro zero, riduzione degli imballaggi, tradizioni e saperi delle popolazioni, distribuzione globale delle materie prime e degli alimenti.
Le quattro classi quarte della “Vittorino da Feltre” saranno accolte alle 9.30 dai dirigenti del Consorzio e di Coldiretti: attraverso il percorso di Educazione alla Campagna Amica illustreranno l’importanza dell’agricoltura e della stagionalità; seguirà la nutrizionista Monica Maj che, con favole e racconti, affronterà i temi della corretta alimentazione. La mattinata si chiuderà con laboratori di pittura curati da Maurizia Gentili e animazione teatrale a cura di Lorenzo Bonazzi.
“Il messaggio dello sviluppo sostenibile è fondamentale per il futuro e non può esserci palcoscenico migliore di un istituto scolastico: i ragazzi sono il “nostro domani”; per questo motivo sottolineano il presidente del Consorzio di Bonifica Fausto Zermani e il presidente di Coldiretti Piacenza Luigi Bisi, vogliamo ancora una volta portare il nostro messaggio nelle scuole. Sarà un mattinata particolare e vogliamo ringraziare fin da ora il dirigente scolastico dottoressa Pastorini per aver aderito con entusiasmo all’iniziativa”
Si ricorda inoltre che l’evento piacentino organizzato dal Consorzio e da Coldiretti è stato inserito nel programma Nazionale della Settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile 2012.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.