Quantcast

Fiorenzuola, voucher fino a 5 mila euro per gli imprenditori dai 18 ai 34 anni

I giovani in possesso dei requisiti interessati a intraprendere un percorso di accompagnamento devono affrontare una fase preliminare di orientamento. Questo servizio è offerto gratuitamente dagli enti che erogano i percorsi formativi

Con la delibera di GR n. 1355/2012, la Regione Emilia-Romagna ha reso operativa la misura di accompagnamento alla nuova imprenditorialità per i ragazzi che hanno fra i 18 e i 34 anni, prevista dal Piano straordinario per l’occupazione dei giovani (delibera di GR n. 413/2012).

Il bando allegato alla delibera mette a disposizione dei giovani assegni formativi (voucher fino a 5 mila euro). Grazie ai voucher i futuri imprenditori riceveranno gratuitamente un “plafond” di ore di consulenza per valutare la fattibilità dell’idea di impresa e costruire il business plan. La consulenza si svilupperà su un percorso personalizzato (da un minimo di 24 ad un massimo di 82 ore) che seguirà le seguenti fasi:
–    affiancamento tecnico/coaching per la traduzione dell’idea di impresa in progetto di fattibilità;
–    accompagnamento all’acquisizione delle competenze necessarie e servizi specialistici;
–    affiancamento alla costruzione del business-plan;
–    accompagnamento allo start up del’impresa.

Il bando è rivolto giovani disoccupati o inoccupati che intendono avviare una attività imprenditoriale nei settori commercio, turismo e servizi e che abbiano un’età compresa tra i 18 e i 34 anni (ossia che, alla data di presentazione della domanda, abbiano già compiuto i 18 anni e non ne abbiano ancora compiuti 34).
I giovani in possesso dei requisiti interessati a intraprendere un percorso di accompagnamento devono affrontare una fase preliminare di orientamento. Questo servizio è offerto gratuitamente dagli enti che erogano i percorsi formativi.

Superata la fase di pre-analisi orientativa e di fattibilità, il giovane deve richiedere alla Regione Emilia-Romagna, con le modalità previste dal bando, l’attribuzione dell’assegno formativo (voucher) per il percorso scelto, allegando la Proposta Progettuale individuale per lui predisposta dall’Ente a seguito dell’analisi preliminare.
I termini di presentazione delle richieste sono fissati alle ore 12.00 del 31/10/2013. Potranno essere chiusi anticipatamente nel caso di esaurimento delle risorse disponibili. Gli assegni formativi verranno attribuiti in ordine di protocollazione. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il settore Attività produttive del Comune di Fiorenzuola (tel. 0523/989312-311-310).

Restano un paio di settimane per aderire all’iniziativa  “Una settimana da sindaco”
Restano due settimane per aderire all’iniziativa “Una settimana da sindaco”, che consentirà a tre residenti nel Comune di Fiorenzuola di partecipare, per sette giorni, alla vita amministrativa della città.  L’iniziativa mira a rendere i cittadini consapevoli delle difficoltà in cui si trovano a lavorare i comuni, ma anche a stimolare loro eventuali contributi al miglioramento della pratica amministrativa, portando idee e suggerimenti.

“Le prime adesioni sono già arrivate – spiega il sindaco Giovanni Compiani – e numerosi sono i cittadini che hanno manifestato interesse nei confronti dell’iniziativa. In città se ne parla e già questa attenzione deve essere considerata un primo importante successo”. La data di scadenza per l’inscrizione a “Una settimana da sindaco” è fissata per lunedì 10 dicembre, mentre il sorteggio tra i cittadini che avranno aderito all’iniziativa verrà effettuato sabato 15 dicembre, alle ore 10, presso la sala dell’Orologio del Comune di Fiorenzuola.

Nel gennaio 2013 i tre cittadini sorteggiati, avranno la possibilità di affiancare quotidianamente (alternativamente uno per ogni settimana) e fisicamente il sindaco nelle sue funzioni in un periodo particolarmente significativo come la discussione sul Bilancio di Previsione 2013 e nella normale gestione amministrativa.
Per aderire basta una breve scheda di presentazione e la compilazione del modulo scaricabile dalla homepage del sito Internet del Comune o reperibile in formato cartaceo a Fiore per Te. Non possono partecipare gli attuali amministratori, gli ex amministratori, i dipendenti comunali e loro congiunti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.