Quantcast

L’ex questore Innocenti con Bersani nel comitato “Partecipazione” foto

Lavoro, partecipazione, sobrietà e la serietà della politica sono i tre concetti chiave del neonato comitato "Partecipazione" a sostegno della candidatura alle primarie del centrosinistra di Pierluigi Bersani

Più informazioni su

Lavoro, partecipazione, sobrietà e la serietà della politica sono i tre concetti chiave del neonato comitato “Partecipazione” a sostegno della candidatura alle primarie del centrosinistra di Pierluigi Bersani. Un comitato trasversale e dalle forti connotazioni civiche, che si è presentato ufficialmente con una conferenza stampa alla sede della Circoscrizione 3 a Piacenza: nelle sue fila personalità di varia estrazione politica e culturale, dall’ex questore Piero Innocenti a Diego Maj, passando per il presidente dell’Auser Sergio Danese, l’ex dirigente comunale Giorgio Prati e i sindacalisti Ivo Bussacchini e Paolo Chiappa. 

Al consigliere provinciale (“in scadenza”) del Pd Paolo Sckokai il compito di presentare “un comitato a sostegno di Pierluigi Bersani costituito con una logica ampia, più allargata rispetto alle appartenenze di partito”. “E’ fatto di iscritti ma anche di non iscritti nel Partito Democratico, che si riconoscono in alcuni punti qualificanti. L’antipolitica e l’astensionismo sono i nemici di combattere, mentre ci uniscono alcuni temi posti da Pierluigi Bersani, in primis quello del lavoro e della crescita. La sfida dei prossimi cinque anni sarà certamente incentrata sui temi dell’economia, per far ripartire il nostro paese”.

“L’altro tema chiave è quello della partecipazione dei cittadini – ha aggiunto – perché pensiamo che si debba fare tutto il possibile per cambiare la legge elettorale. Se non sarà così, occorrerà comunque trovare, anche per la scelta dei candidati al parlamento, strumenti precisi di partecipazione. Il terzo elemento è la sobrietà e la serietà della politica, per dare una risposta forte alla sfiducia dei cittadini, e per questo siamo convinti che serva anche un cambiamento di stile”. “Sono temi sufficienti per qualificare il nostro comitato – ha concluso – e a sostenere Pierluigi Bersani quale migliore candidato alla guida del paese, ma ci teniamo a precisare che non siamo contro qualcuno. Anzi pensiamo che il fatto che queste primarie siano incerte e contendibili stia facendo bene al centrosinistra, anche per recuperare un rapporto con i cittadini”.

L’ex questore Piero Innocenti ha spiegato le ragioni della sua scelta a sostegno di Bersani: “Ho aderito volentieri al comitato perché ho trovato nuove e vecchie conoscenze, inoltre conosco Bersani dal 1978 e parteciperò per dare il mio contributo, frutto dell’esperienza in polizia e come questore in questi 10 anni trascorsi tra Teramo, Piacenza e Bolzano. Innanzitutto nella lotta seria al malaffare e alla corruzione. E poi per una politica dell’immigrazione più attenta ai migranti con il riconoscimento dello ius soli, ovvero la cittadinanza italiana alla nascita”.

Due le iniziative pubbliche in programma del comitato: martedì 20 novembre alle 21 presso la Circoscrizione 3 (viale Martiri della Resistenza, 8 Piacenza) “Crisi economica, crisi del lavoro) con l’assessore comunale Franco Timpano, e mercoledì 21 novembre alle 18 (stessa location) con Gianni D’Amo e Paolo Sckokai per parlare di “La libertà è partecipazione?”

Ecco l’elenco completo degli aderenti:

MICHELA ALBERICI

MARIO AVANZINI

PAOLA BALDINI

ALICE BALDUINI

LUIGI BASSI

SERGIO BERNINI

ENRICO BERTE’

STEFANO BOROTTI

DANIEL BOZZARELLI

CLAUDIA BRAGA

ELENA BRAGALINI

MICHELE BRICCHI

IVO BUSACCHINI

GIORGIA BUSCARINI

MARIA CRISTINA CALAMARI

MARCO CAMISA

PAOLO CHIAPPA

ANGELA CORDANI

STEFANO CUGINI

SERGIO DANESE

DIMITRI DOSI

ELENA FATTORINI

FERNANDO FIGONI

MARCO GARATTI

ELENA GRAZZANI

PIERO INNOCENTI

DIEGO MAJ

EGLE MARANI

FRANCO MILANI

GIOVANNI NANI

GIUSY NUVOLA

ITALA ORLANDO

MARCO PISANI

RITA PIVA

GIORGIO PRATI

ANNALIA REGGIANI

PAOLO SCKOKAI

GIOVANNI SMERIERI

ANDREA TAGLIAFERRI

FRANCESCO TIMPANO

FRANCO TOSCANI

RENATO ZURLA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.