Link Quartet meets Miss Modus al Baciccia foto

A pochi mesi dall’uscita del nuovo album il Link Quartet torna sul palco in compagnia di Miss Modus per presentare in anteprima alcune tracce del nuovo lavoro in uscita per Hammondbeat. La collaudata ricetta di funk, rock e soul si arricchisce della voce della cantante di Edimburgo per dare vita a uno spettacolo unico.

Più informazioni su

A pochi mesi dall’uscita del nuovo album il Link Quartet torna sul palco in compagnia di Miss Modus per presentare in anteprima alcune tracce del nuovo lavoro in uscita per Hammondbeat. La collaudata ricetta di funk, rock e soul si arricchisce della voce della cantante di Edimburgo per dare vita a uno spettacolo unico.
 
Sarah Kennedy, aka Miss Modus, regina della scena Mod scozzese, sembra uscita da ’Vita da Strega’ o da ’Austin Powers’: é una affermata psichiatra durante il giorno che quando sale sul palco esibisce tutta la sua classe grazie alla sua straordinaria voce soul, in una miscela emozionante di tecnica, passione e ricercatezza.
 
Miss Modus é ormai entrata a pieno titolo a far parte della line-up del gruppo piacentino e condividerà con loro i prossimi interessanti progetti futuri: il nuovo disco, per la prima volta composto esclusivamente da brani cantati, una serie di concerti in giro per l’Italia previsti dall’inizio del prossimo anno, ed un nuovo (terzo) minitour negli Stati Uniti, invitati dalla Hammondbeat, l’etichetta di Portland che produce entrambi gli artisti ed è stata l’artefice di questa fusione. 
 
Questo minitour, previsto per la primavera 2013, sarà in occasione di una serie di eventi legati ancora ai festeggiamenti per il 50° compleanno del mito di James Bond. Riunirà artisti legati al mondo delle colonne sonore dei film, tra cui Vic Flick, memorabile chitarrista che ha suonato, tra gli altri, il tema di Doctor No, che aveva incontrato il Link Quartet nel precedente tour americano.
 
L’attuale line-up del gruppo comprende Paolo “Apollo” Negri alle tastiere, Renzo Bassi al basso, Marco “Majo” Murtas alla chiatarra, Alberto “Pato” Maffi alla batteria, e si completa con Arnaldo Dodici, il Nino Ferrer piacentino, alla voce.
 
Appuntamento domani, sabato 24 novembre, al Baciccia di Piacenza. 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.