Mainardi presenta “Jannacci, il genio del contropiede” al cantiere Simone Weil

Venerdì 16 novembre alle 20 e 45 al cantiere Simone Weil (via Giordano Bruno 6, a Piacenza) si terrà la presentazione del libro "Enzo Jannacci. Il genio del contropiede" (edito da Zona). 

Venerdì 16 novembre alle 20 e 45 al cantiere Simone Weil (via Giordano Bruno 6, a Piacenza) si terrà la presentazione del libro “Enzo Jannacci. Il genio del contropiede” (edito da Zona). Sarà l’occasione e il pretesto per parlare di Milano, della stagione del cabaret, degli anni Sessanta, dell’incontro di Enzo Jannacci con Luciano Bianciardi, Dario Fo, Beppe Viola e altri; per sentire dal vivo i brani di Jannacci che accompagnarono quegli anni.

 

Ci saranno, con l’autore Nando Mainardi, Mauro Molinaroli, scrittore e giornalista, Davide Zilli, uno dei più brillanti e divertenti cantautori delle ultime generazioni, piacentino, che eseguirà alcuni brani di Jannacci e presenterà anche dei propri pezzi, Gianni Satta, che accompagnerà alla tromba Zilli, Maria Jatosti, scrittrice, giornalista e poetessa. Maria ha vissuto in presa diretta la Milano degli scrittori, degli artisti e dei cabarettisti. Ha conosciuto e frequentato Jannacci quando era ad inizio carriera. Secondo Enrico Vaime, il cabaret milanese è nato proprio a casa sua e del suo compagno di allora Luciano Bianciardi. Per chi ha amato il romanzo “La vita agra”, proprio di Luciano Bianciardi, Maria è colei che ha ispirato il personaggio di Anna. E non è tutto: ha lavorato negli anni ’50 nella Cgil, a fianco di Giuseppe Di Vittorio, e nei Circoli del Cinema, collaborando in particolare con Carlo Lizzani…..

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con la libreria Fahrenheit 451.

Qui le informazioni sul libro “Enzo Jannacci. Il genio del contropiede”: http://www.editricezona.it/enzojannacci.htm

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.