Quantcast

Marco Battaglia (Salus et Virtus Boxe) qualificato ai Campionati Assoluti Italiani

Nel fine settimana la finale

E’ stato intenso il fine settimana per il pugile piacentino della Salus et Virtus Boxe, Marco Battaglia, pugile 1° serie peso 64 kg in gara per le qualificazioni per i Campionati Assoluti Italiani.

Il sorteggio, non proprio favorevole, ha assegnato al salussino al girone più forte in cui pugili pari peso sono considerati i migliori della regione Emilia Romagna e, per numero di partecipanti, devono disputare ben quattro incontri per superare la fase regionale ed aggiudicarsi il passaggio ai nazionali.

Venerdì 16, primo giorno di gara, il primo ostacolo da superare è stato il ferrarese Daniele Musacchi; il pugile piacentino, dopo un inizio prudente, ha dominato per tutto il match, costringendo l’arbitro a due conteggi protettivi nei confronti del ferrarese nella seconda e terza ripresa. Netta vittoria per il pugile Marco Battaglia.

Sabato 17, seconda giornata di gara, il nostro pugile salussino ha affrontato il migliore dei suoi avversari, Matteo Di Simoni di Bologna; dando prova di una maturazione pugilistica notevole, con tecnica e determinazione, il piacentino Battaglia, grazie a colpi veloci e precisi, ha prevalso di stratta misura sul suo avversario, nella seconda ripresa contato dall’arbitro, aggiudicandosi la vittoria per 3 a 2.

Domenica 18, semifinale dei regionali per i Campionati Assoluti Italiani, per il picchiatore Davide Soggia di Bologna nulla è valso contro la mobilità di Marco Battaglia che colpiva da ogni lato infliggendo un secco 4 a 1.

Il pugile piacentino, allenato dal maestro Roberto Alberti della Salus et Virtus, con tre vittorie su tre si è aggiudicato la qualifica di miglior pugile della sua categoria.
Nel fine settimana si attende la finale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.