Quantcast

Oggi al Municipale arriva Greg Lake, mito del progressive anni 70

Storico fondatore dei King Crimson e Emerson, Lake & Palmer

Arriva a Piacenza uno dei musicisti più influenti del panorama del progressive degli anni 70. Oggi, mercoledì 28 novembre, calcherà il palco del Teatro Municipale, Greg Lake, chitarrista, bassista, cantante britannico, famoso per essere stato membro e co-fondatore dei gruppi rock progressivo King Crimson e Emerson, Lake & Palmer.

L’ingresso costa 15 euro. Ancora pochi posti disponibili. 

Non sono molti i compositori che possono vantare il talento di Greg Lake. Dopo un paio di singoli psichedelici con gli Shame e i Shy Limbs nel 1967, e dopo avere militato nei Gods con i futuri Uriah Heep, Ken Hensley e Lee Kerslake, avviene l’esordio nel mondo discografico nel 1969 quando Lake entra a far parte dei King Crimson per la realizzazione di In the Court of the Crimson King. Lake suona il basso elettrico, canta e compone, contribuendo non poco alla riuscita di questo disco che è considerato il capostipite del movimento rock progressivo. Lake compie poi una tournée statunitense con King Crimson, ed inizia a contribuire al loro secondo album, ma prima che questo sia terminato, se ne va per unirsi a Keith Emerson e Carl Palmer e dare vita al progetto ambizioso e avanguardistico di Emerson Lake and Palmer. Il loro esordio avviene al festival dell’isola di Wight ed è subito chiaro che ELP è uno dei migliori supergruppi del rock. Seguono diversi dischi nei quali Lake si destreggia fra vari strumenti, e compone alcune ballate che sono tra i più grandi classici del gruppo.

Nel 1980 dopo 40 milioni di dischi venduti, ELP si scioglie. Lake si lancia in una carriera solista che gli dà modo di produrre due dischi : “Greg Lake” e “Manoeuvres”. Contemporaneamente partecipa al tour giapponese degli Asia ( gruppo progressivo nel quale milita anche Carl Palmer). Scrive canzoni con Bob Dylan, una delle quali trova posto nel citato primo album da solista. Nel 1986 Lake ritrova Emerson e con Cozy Powell al posto di Palmer, impegnato con il supergruppo Asia, realizzano l’album “Emerson Lake and Powell”.

Nel 1990 Lake compone la canzone “Daddy” in favore del National Center for Missing Exploited Children. Cresce il suo impegno in cause umanitarie. Nel 1992 avviene il ricongiungimento di ELP, che nel giro di tre anni realizza tre album. Il 2005 vede il grande ritorno sulle scene di Greg Lake con una propria band formata da giovanissimi talenti, per una tournée inglese, accolto con entusiasmo dalla critica e bene anche dal pubblico. 

In vari locali del centro storico di Piacenza come BARINO, LIVING ART, AL DUCA, ARIS, GIUSTO GUSTO, K2, LA MERIDIENNE, FAZZOLETTO, TAVERNA IN saranno proposti invitanti cene ed aperitivi anni ’70 per accogliere Greg Lake. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.