Quantcast

Piacenza, online gli stipendi di sindaco e assessori

Sono on line, nella sezione “Trasparenza, valutazione e merito” del sito www.comune.piacenza.it (accessibile dalla home page), le indennità spettanti al sindaco Paolo Dosi, agli assessori della Giunta e al presidente del Consiglio comunale, nonché i gettoni di presenza corrisposti ai singoli consiglieri

Più informazioni su

On line gli stipendi degli amministratori comunali

Sono on line, nella sezione “Trasparenza, valutazione e merito” del sito www.comune.piacenza.it (accessibile dalla home page), le indennità spettanti al sindaco Paolo Dosi, agli assessori della Giunta e al presidente del Consiglio comunale, nonché i gettoni di presenza corrisposti ai singoli consiglieri.

Tali informazioni sono consultabili direttamente digitando l’indirizzo Internet http://web2.comune.piacenza.it/comune/trasparenza (VAI QUI) che apre la pagina web in cui sono già inseriti i curricula e le retribuzioni dei dirigenti comunali, nonché i dati relativi a incarichi o consulenze e, tra gli altri, alle presenze e assenze dei dipendenti dell’ente nel mese appena trascorso.

Cliccando sulla categoria “Dati informativi sul personale”, si apre un elenco che comprende le “Retribuzioni e Cv per incarichi politici”, da cui si evince, tra l’altro, che le indennità lorde mensili per il Comune di Piacenza sono di 5630 euro per il sindaco, 4025 euro per il vice sindaco e 3522 euro per gli assessori – quest’ultima dimezzata a 1761 euro per chi, come l’assessore Francesco Timpano, non ha chiesto l’aspettativa dal lavoro.

E’ in fase di completamento, invece, la pubblicazione dei profili sintetici e del curriculum vitae degli amministratori comunali.
“La disponibilità di queste ulteriori informazioni relative al sottoscritto e ai miei colleghi – sottolinea il sindaco – è un atto doveroso, rispetto alla cui pubblicazione già da tempo gli uffici competenti erano al lavoro. A questo proposito, ringrazio comunque per la sollecitazione ricevuta in tal senso l’associazione Unione Padana: ogni segnalazione volta a ricordare il valore della trasparenza nella pubblica amministrazione è preziosa, perché favorisce la consapevolezza e la partecipazione della collettività, oltre a un corretto rapporto tra istituzioni e cittadini”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.