Quantcast

Pontedellolio, l’occhio lungo dei vicini sventa il furto nella villetta

La donna, insieme ad una complice in via di identificazione, era stata vista da un vicino aggirarsi con fare sospetto nei pressi di una villetta: insospettito, l’uomo aveva intimato alla coppia di allontanarsi

Più informazioni su

L’occhio lungo dei vicini di casa ha permesso di risalire ad uno dei due ladri che la scorsa settimana si erano introdotti all’interno di una villetta di Pontedellolio. Si tratta di una nomade di 52 anni, fino a poco tempo fa detenuta agli arresti domiciliari. La donna, insieme ad una complice in via di identificazione, era stata vista da un vicino aggirarsi con fare sospetto nei pressi di una villetta: insospettito, l’uomo aveva intimato alla coppia di allontanarsi. Le due ci avevano riprovato poco dopo: questa volta a notarle era stato il cugino del proprietario di casa mentre si allontanavano a bordo di un’auto.

Erano in effetti riuscite ad entrare all’interno, rubando alcuni oggetti di poco valore insieme al duplicato delle chiavi di casa. La 52enne è stata riconosciuta dai due testimoni, che si erano annotati il numero di targa della vettura permettendo ai militari di rintracciarla. È stata denunciata a piede libero per furto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.