Quantcast

Tommaso Checchini brilla a Ravenna: sesto nel Gran Prix “Kinder+Sport” di spada

Prestigioso risultato per il giovane atleta dell’Asd Circolo della scherma Pettorelli Piacenza, in luce nella manifestazione nazionale under 14

Più informazioni su

Prestigioso risultato per l’Asd Circolo della scherma Pettorelli Piacenza, in luce nello scorso week end a Ravenna nella prima prova del Gran prix nazionale “Kinder+sport” di spada, riservato alla categoria under 14 e che ha visto la partecipazione complessiva di oltre mille giovani.

A firmarlo, è stato il promettente Tommaso Checchini, che ha chiuso al sesto posto ex aequo nella categoria Allievi. Dopo aver centrato l’en plein nel girone di qualificazione, lo spadista del Pettorelli ha superato di diritto il primo turno nell’eliminazione diretta, salvo poi approdare nei primi 64 grazie al 15-8 rifilato all’imolese Andrea Lombardi. Nei trentaduesimi, Checchini ha riservato lo stesso trattamento al laziale Priamo Ricci (Latina), prima di volare negli ottavi grazie al successo di misura contro il ternano Tofanelli (15-14). Non sazio, l’atleta del Pettorelli ha conquistato il pass per la finale a otto con il 15-13 ai danni del catanese Cavallaro, mentre la sua corsa è stata fermata nei quarti dal bergamasco Cazzaniga (15-12).

Ottimo anche il torneo di Ilaria Pozzi, quattordicesima nella categoria Allieve: dopo aver superato lo scoglio iniziale del girone con quattro vittorie e due sconfitte, la spadista piacentina ha piegato in successione la torinese Rebecca Daniele (15-8), Cristina Ucchino (15-14) e la romana Peterson (15-11), prima di fermarsi negli ottavi contro l’altra romana Forastieri (15-9). Trentatreesima piazza, invece, per Elena Perna, mentre nelle Giovanissime Matilde Burgazzi ha chiuso con un ottimo 24esimo posto ex aequo con la ternana Giulia Varazi.

L’ennesima soddisfazione agonistica dell’Asd Circolo della scherma Pettorelli Piacenza testimonia la bontà del lavoro svolto dalla storica società piacentina, che nei giorni scorsi ha ricevuto notizia di un importante riconoscimento assegnato dal comitato provinciale Coni: il premio “Leonardo Garilli” per la società sportiva che si è distinta per l’operato a favore dei giovani. La consegna del premio, al pari degli altri riconoscimenti del Coni piacentino, avverrà nella serata di venerdì 21 dicembre durante la cerimonia ospitata dalla Corte Biffi di San Rocco al Porto (Lodi).

“E’ la prima volta – commenta con entusiasmo il presidente dell’Asd Circolo della scherma Pettorelli Sandrino Bernardelli – che vinciamo il premio “Leonardo Garilli” assegnato dal Coni di Piacenza. E’ una soddisfazione grande sia per me personalmente sia per gli istruttori come Alessandro Bossalini, Francesco Monaco, Milly Polidoro e tutti gli altri che quotidianamente lavorano in sala d’armi con i giovani. Puntiamo molto sulla crescita umana e sportiva dei nostri ragazzi e questo premio, unitamente agli ottimi risultati che accompagnano il nostro cammino, gratifica l’impegno di tutti”.

L’Asd Circolo della scherma Pettorelli coinvolge circa 120 tesserati di tutte le età, impegnati nell’attività individuale e a squadre; il fulcro del’attività è la sala d’armi al palazzetto di via Alberici a Piacenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.