Quantcast

Challenge, Copra Elior in trasferta a Tallin

Di certo il Copra Elior non ha trovato un clima accogliente a Tallin: il termometro segna -7 e i giocatori biancorossi devono fare i conti anche con la neve oltre che con la lunga trasferta nella capitale estone. 

Più informazioni su

E’ tutto pronto sul campo del Kalev Sports Hall di Tallinn (Estonia) per il match di Challenge Cup che questa sera vedrà la Copra Elior Piacenza intenta nella ricerca della terza vittoria consecutiva all’interno della competizione europea. Continua a leggere su SportPiacenza.it

Nei sedicesimi di finale i ragazzi di Luca Monti dovranno affrontare la Selver Tallinn, squadra estone eliminata dalla Coppa Cev nel primo turno e al golden set (25-18; 25-17; 25-14 e 15-10) dalla VaLePa Sastamala, squadra finlandese. Hristo Zlatanov e compagni, dopo le due brillanti e nette vittorie sui i turchi dell’Istanbul BBSK cercheranno di portare a casa un nuovo risultato sicuro, con la speranza quindi di evitare per la partita di ritorno (il 13 dicembre tra le mura del PalaBanca) il sempre insidioso golden set.

“Il nostro principale obiettivo – dichiara Luca Monti, allenatore della Copra Elior Piacenza – è quello di vincere la partita di stasera per poi giocarci tutto nella sfida di settimana prossima, tra le mura amiche. La Selver Tallinn pratica un gioco molto semplice, difende bene e ha all’interno della rosa dei discreti schiacciatori. Il sestetto risente un po’ in ricezione, ma allo stesso tempo è molto insidioso in battuta. Detto questo, noi dovremmo essere in grado di imporre il nostro gioco, senza subire il loro. Il nostro approccio iniziale è fondamentale per la resa della partita”.

Il confronto Selver Tallinn – Copra Elior Piacenza è fissato per le ore 20:00 locali (in Italia le ore 19:00) e vedrà il ritorno in campo del capitano biancorosso Hristo Zlatanov, fermo ai box nelle sfide con Istanbul, Perugia e Trento per un problema alla fascia addominale. Si presume quindi che lo starting six iniziale per Piacenza sia quello ufficiale, da stabilire ancora chi inizierà al centro tra Tencati e Holt. Keel, coach della Selver Tallin, proporrà dal canto suo una formazione molto giovane, composta per intero da giocatori estoni che, nonostante la giovane età, sa farsi rispettare. Tallinn, seconda nel proprio Campionato, ha conquistato due vittorie consecutive (TTÜ e Lase-R, terza e quarta in classifica) con il risultato finale di 3-2. Nel match disputato il 18 novembre contro la capolista, la Pärnu Võrkpalliklubi, la Selver Tallinn ha conquistato i 3 punti in palio alla fine del quarto set.

Ad arbitrare il match ci saranno il norvegese Vesto Geir e il russo Anderson Pavel.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.