Come tutelare ambiente e territorio, mercoledì esperti alla Circoscrizione 1

Alle ore 20.45, organizzato dal Movimento Civico Sveglia e Piacenza Viva hanno stretto un patto di collaborazione per organizzare conferenze ed eventi su tematiche d'interesse comune

Il Movimento Civico Sveglia e Piacenza Viva hanno presentato presso la Sala Cattivelli la conferenza organizzata congiuntamente dal titolo “Ambiente e territorio: gli interventi urgenti per la loro tutela”. Le due liste civiche che hanno sostenuto Andrea Paparo nelle ultime elezioni amministrative hanno stretto un patto di collaborazione per organizzare conferenze ed eventi su tematiche d’interesse comune. In linea con i programmi elettorali, i due Movimenti hanno ribadito che “non si trattava di liste civiche civetta ma che forti dei due consiglieri comunali, Garetti e Colosimo, continuano nella loro attività civica”.

Questa sinergia tra i due movimenti si concretizza nel primo evento in programma per mercoledì 5  dicembre alle ore 20,45 presso la Sala della Circoscrizione 1 in Via Taverna n. 39 a Piacenza. L’incontro moderato dall’Ing. Paolo Milani, Presidente dell’Associazione Ingegneri della Provincia di Piacenza,vedrà la partecipazione d’importanti e rinomati relatori che interverranno su diverse tematiche. Relatori della conferenza saranno:
Prof. Arch. Fabrizio Schiaffonati, Professore ordinario di tecnologia dell’architettura presso il Politecnico di Milano, parlerà della qualità architettonica urbana.
Dott. Sandro Fabbri, ex Direttore di ARPA, parlerà della qualità dell’aria a Piacenza
Avv. Marco Sgroi, Docente del Dipartimento di Scienze Giuridiche e Professore di diritto urbanistico presso l’Università Cattolica di Piacenza parlerà degli strumenti  a tutela del territorio.
Arch. Pier Federico Fileni, Direttore tecnico presso la Società Ecuba S.r.l. parlerà di come ridurre le emissioni in atmosfera.

Sarà una serata tecnica giuridica con con l’intento di trattare tematiche attuali e quotidiane. “L’invito a partecipare – spiegano i promotori – aperto a tutti coloro che sono sensibili alla tutela del territorio e vogliono una disamina concreta, non polemica ma di sostanza”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.