Quantcast

Percorso formativo “Amore e violenza”: consegnati gli attestati ai docenti

Concluso il primo corso promosso dalla Provincia nell’ambito del Tavolo provinciale di confronto finalizzato a prevenire e riconoscere le situazioni di violenza

Più informazioni su

Sono stati consegnati nel pomeriggio di lunedì 3 dicembre, nella sede dell’ottavo circolo didattico di Piacenza, i primi attestati ai partecipanti del corso “Amore e Violenza – Percorsi formativi per un’identità di genere contro la discriminazione e per fermare la violenza”, promosso dalla Provincia di Piacenza nell’ambito del Tavolo provinciale di confronto contro la violenza alle donne (che comprende i Comuni capofila di Distretto, le donne sindaco, le Consigliere della Provincia di Piacenza e del Comune di Piacenza, la Consigliera provinciale di Parità, l’Azienda Usl di Piacenza, la polizia di Stato, il Comando Provinciale carabinieri di Piacenza, il Centro Antiviolenza Telefono Rosa, l’associazione femminile di promozione sociale “Il Pane e le Rose”, la rappresentante dei 3 ordini scolastici, vale a dire infanzia/primaria, medie, superiori, il Centro Italiano per la promozione della mediazione e Coordinamento Donne Spi Cgil; anche la prefettura figura tra i sostenitori del Tavolo).

L’assessore provinciale alle Politiche sociali e Pari Opportunità Pier Paolo Gallini ha distribuito gli attestati ai docenti delle scuole dell’infanzia e primarie alla presenza del vice-questore aggiunto e dirigente della squadra mobile Stefano Vernelli, della presidente del Telefono Rosa Donatella Scardi e dei soggetti coinvolti nel Tavolo.

Il percorso si è sviluppato, in generale, attraverso una serie di incontri formativi rivolti agli insegnanti delle scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo grado e di secondo grado e finalizzati a prevenire e riconoscere le situazioni di violenza e a fornire le informazioni necessarie per attivare la rete dei servizi.

Mercoledì 12 dicembre alle 18,45 nella sala Perlasca della Provincia di Piacenza è in programma la seconda parte della consegna degli attestati ai docenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.